lunedì 1 dicembre 2008

Scrivono Di Scientificando...

Cari ragazzi,


è un po' imbarazzante parlare di se stessi, ma in effetti è la prima volta che lo faccio perché so bene che ci tenete. I nostri cari lettori comprenderanno e saranno indulgenti verso il nostro sentimento di vanità...ma siamo esseri umani con le nostre debolezze e, quando si lavora sodo, si prova un moto di umana soddisfazione nel ricevere qualche apprezzamento perché motiva a continuare.


Ma di cosa si tratta, direte voi? Oggi pomerigio, il caro amico Massimo, mi scrive in un commento su un altro mio blog, che ieri, 30 novembre, ha letto su "l'Unità" un trafiletto che scrive di Scientificando. Potete verificare online a questo indirizzo, a pag. 35. Il trafiletto titola "SCIENTIFICANDO.SPLINDER- Piccoli scienziati".


Grazie, Massimo, se non mi avessi informata, io e i miei alunni non ne avremmo saputo nulla.


Riporto di seguito il trafiletto de "l'Unità".


 


scientificando

38 commenti:

  1. Complimenti sorellina.

    Ho segnalato il tuo successo nel blog ''...cosi' e' se mi pare''.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Non mi sorprende..del tutto meritato carissima

    RispondiElimina
  3. I miei più affettuosi complimenti Annarita!


    Perdona la mia assenza di questo periodo..


    Ti mando un abbraccio ed un bacione.

    Paolo

    RispondiElimina
  4. Congratulazioni!! Una meritata gratificazione per un blog utilissimo.

    Ciao

    Andrea Mameli

    RispondiElimina
  5. Un riconoscimento più che meritato.


    Congratulazioni!


    A presto


    skip

    RispondiElimina
  6. Cavoli! Pensa che quella rubrica la scorro ogni giorno, proprio sperando di imbattermi in un blog conosciuto! Evidentemente proprio quel giorno me la sono persa... :-(


    Abbraccione!

    RispondiElimina
  7. Ci vorrebbero mille blog come il tuo!

    Ma per fortuna c'è "Scientificando", Annarita, che vale per mille! Bravissima!


    Claudio

    RispondiElimina
  8. Complimenti di cuore, cara prof.

    Sei grande Annarita e meriti i riconoscimenti. Ciao

    Enzo

    RispondiElimina
  9. Non è imbarazzante, è strameritato. Comunque, più che me, devi ringraziare l'articolista del giornale che ha fatto un eccellente lavoro, come sempre; e soprattutto devi congratularti con te stessa, hai la maestria di far sembrare semplici anche le cose più complicate. Un abbraccio ed un grazie di cuore!

    RispondiElimina
  10. ciao Complimenti, te li meriti tutti, sono fortunati oggi i ragazzi che seguono le tue lezioni, perchè possono imparare ed interessarsi di tante cose importanti con stimolo e fantasia, non lezioni barbose che si dimenticano. Brava un abbraccio penny

    RispondiElimina
  11. utente anonimo2 dicembre 2008 11:41

    Splendido! E per fortuna la cosa ti è stata segnalata... sarebbe stato un vero peccato.

    Un abbraccione

    Anna Rita Vizzari

    RispondiElimina
  12. utente anonimo2 dicembre 2008 14:07

    complimenti prof. non è assolutamente vanità, è come quando prendi un bel voto a scuola e sei felice!!!!!

    ciao riccardo 2b

    RispondiElimina
  13. Auguri....i riconoscimenti fanno sempre un piacere immenso, se non altro ci fanno capire che il lavoro che facciamo è utile a qualcuno.

    RispondiElimina
  14. utente anonimo2 dicembre 2008 18:07

    Complimenti prof. D'altra parte il blog è sempre ricco di materiale molto interessante. Comunque la sua non è vanità, anzi è giusto essere soddisfatti del proprio lavoro, soprattutto se dà risultati eccellenti!!!

    Le facciamo ancora i complimenti:un saluto da Alessia e Giulia 2°B

    RispondiElimina
  15. "Lavorare per la scienza ripaga", è vero.

    Non si sa a volte come, ma nel tuo caso non è un mistero. Tant'è che ne cogli i frutti con Scientificando (ma anche con Matematic@Mente, perché no?) e noi, i tuoi scolari, loro coetanei e noi adulti tuoi amici, ne gioiamo.

    È veramente bello quando questo accade.

    Abbracci,

    Gaetano




    RispondiElimina
  16. Carissimi grandi e piccini, vi ringrazio tutti di cuore per le vostre belle parole e per aver lasciato la vostra testimonianza, sicuro incentivo a fare sempre meglio.


    Un abbraccio cumulativo.

    annarita

    RispondiElimina
  17. Complimenti anche da parte mia, anche se di solito consulto il tuo blog di matematica: meriterebbe una menzione pure lui...

    Continua così e grazie per gli spunti preziosi, ciao

    RispondiElimina
  18. e meno male che ci sei, altrochè. ti ho inserito nei links. ciao conterranea.

    RispondiElimina
  19. Grazie, cara mammaP! In effetti, anche Il blog di Matematica e ancora Scientificando hanno già ricevuto diverse menzioni.


    Questa è la prima volta che ne parlo (e probabilmente sarà anche l'ultima) perché provo un po' di imbarazzo a farlo.


    Un caro saluto

    annarita:)

    RispondiElimina
  20. Phederpher, grazie anche a te.


    Ricambierò il link, ma solo durante le vacanze di Natale perché prima mi rimane appena il tempo di respirare.


    Ne approfitto per scrivere che farò la stessa cosa con gli altri amici. Aggiornerò tutto per le vacanze.


    A presto!

    annarita

    RispondiElimina
  21. Complimenti Annarita!

    Ho segnalato l'articolo su vocescuola.

    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  22. utente anonimo4 dicembre 2008 09:57

    Non ho parole

    Sarebbo bello che tutti i ragazzi d'Italia avessero un'insegnante come lei

    RispondiElimina
  23. @Alberto Piccini e @Michele Maffucci: grazie!:)

    RispondiElimina
  24. Al commentatore anonimo n. 24: l'apprezzamento è esagerato, ma ovviamente ne sono lusingata:)

    RispondiElimina
  25. Questo è il giusto riconoscimento Annarita,altro che vanità. . .


    Ciao,buona serata!


    sirio

    RispondiElimina
  26. Chissà perché non mi stupisco...e sono sicuro che ne verranno altri.


    Senti, al prossimo cambio di governo, ti proponiamo come Ministro dell'Istruzione. Certo, non avrai la competenza, l'esperienza e la sensibilità culturale dell'attuale ministro ma dovresti cavartela... ;)


    Federico

    RispondiElimina
  27. E' motivo di orgoglio essere tra i tuoi lettori, anche se non riesco ad essere assidua come vorrei. Sono felice per te: meriti questo riconoscimento ed è un riconoscimento che, fossi stata al posto tuo, mi avrebbe gratificato all'ennesima potenza.

    Oggi sempre più spesso si sente parlare dei problemi della scuola e di come il livello di preparazione offerto sia mediamente sceso. Fa quindi ancora più piacere constatare che esistono dei docenti preparati e appassionati come te. I tuoi alunni sono molto fortunati. Arabafenice.

    RispondiElimina
  28. Cara Araba, grazie delle considerazioni nei mie confronti.


    Un abbraccio e a presto!

    annarita:)

    RispondiElimina
  29. Accidenti! Non passavo da qui da un po' e cosa mi sono persa?????

    Sottoscrivo pienamente quanto ha scritto federico e lo penso veramente!!! le tue sensibilità pedagogica e comptenza disciplinari sono davvero rare....per fortuna le metti a disposizione!!! Un grazie davvero forte........urlato!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  30. Annarita, l'utente anonimo sopra...sono io...mi sono dimenticata di firmarmi...

    Francesca

    RispondiElimina
  31. Francesca, no problem! Avevo capito che eri tu dalla home!


    Tu e Federico...esagerate, ma grazie:)

    RispondiElimina
  32. Annarita come sono felice per te,non immagini neanche!!! e ancora tanto successo...in tutto!


    Riconoscimento meritatissimo.


    stella

    RispondiElimina
  33. Grazie di cuore, Stella:)


    A presto!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...