lunedì 30 marzo 2009

Didamatica 2009 - Informatica Per La Didattica (Trento, 22 - 23 - 24 Aprile)

didamatica


Cari colleghi e lettori interessati, vi segnalo un evento molto importante per la didattica, che riprendo fedelmente dal sito dedicato, dove troverete tutti i dettagli e le informazioni aggiornate.


***


AVVISO: in data 12 marzo 2009 è pervenuta da parte del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca la disposizione che permette l'esonero dall'insegnamento per gli insegnanti di ogni ordine e grado che parteciperanno al convegno, come da prot. n. AOODGPER 3246. Per maggiori informazioni è possibile consultare il testo completo in formatoPDF.


DIDAMATICA Informatica per la Didattica è il Convegno promosso annualmente dall'AICA (Associazione Italiana per l'Informatica ed il Calcolo Automatico) che si propone di fornire un quadro ampio ed approfondito delle ricerche, degli sviluppi innovativi e delle esperienze in atto nel settore dell'Informatica applicata alla Didattica, nei diversi domini e nei molteplici contesti di apprendimento. DIDAMATICA, in particolare, realizza un ponte di comunicazione tra il mondo della scuola e il mondo della ricerca proponendo e incentivando un uso consapevole delle Tecnologie Informatiche.
L’edizione DIDAMATICA 2009 è organizzata e ospitata dall’Università degli Studi di Trento. Il convegno si terrà contemporaneamente in tre sedi: la Facoltà di Economia, la Facoltà di Giurisprudenza e la Facoltà di Sociologia dell'Università di Trento, tutte affacciate in Via Verdi e Via Rosmini, che incrociandosi formano il cosiddetto "crocicchio" del centro. Si affaccia in particolare su via Verdi la Cattedrale della città, famosa per il Concilio tenutosi a Trento dal 1545 al 1563.
DIDAMATICA è da oltre vent’anni punto di riferimento per studiosi, docenti e formatori provenienti dal mondo della Scuola, dell’Università, dalle Aziende e degli Istituti di ricerca e formazione, pubblici e privati.


Per maggiori informazioni è possibile consultare il Call For PaperQUI


I temi e gli argomenti di confronto e discussione, scelti per l'edizione 2009 si propongono di evidenziare il ruolo delle Tecnologie Informatiche nelle attività di formazione della Società della Conoscenza. Gli argomenti sotto elencati costituiscono l'elenco (non esaustivo e non esclusivo) delle tematiche ammesse:



  • Tecnologie Informatiche per la Didattica

  • Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione (TIC) e Tecnologie Didattiche

  • Dalle "Scuole in Rete" alle "Reti di scuole"

  • E-Learning nella formazione iniziale, professionale e permanente

  • Progettazione e sviluppo di contenuti per le Tecnologie Didattiche

  • Comunità virtuali per l'apprendimento e la costruzione della conoscenza

  • CSCL - Computer Supported Collaborative Learning

  • E-Learning: Stili Cognitivi, Piattaforme e Standard

  • Ambienti di apprendimento virtuali

  • Tecnologie web a supporto della didattica: M-Learning e T-Learning

  • Tecnologie Didattiche nell'insegnamento-apprendimento delle discipline

  • Tecnologie Informatiche e Didattiche per i diversamente abili

  • Esperienze d'uso dei linguaggi di programmazione nella formazione scolastica

  • Esperienze d'uso di Tecnologie Didattiche nei Progetti Operativi Regionali (POR) e Nazionali (PON)

  • Intelligenza artificiale e didattica

  • Human computer interaction e e-Learning

  • Valutazione delle Tecnologie Informatiche per la didattica

  • Edutainment

  • Tecnologie Didattiche e Competenze

  • Proprietà intellettuale in e-Learning

  • Costi della applicazione dell'informatica alla formazione

  • Misurare i processi di formazione: Esperienze di Situated Learning & Contextual Learning

  • Applicazioni al Project & Problem-based Learning

  • Ambienti virtuali d'apprendimento e mondi 3D

  • Web semantico in applicazioni di e-Learning

  • Sistemi di e-Learning adattivi; giochi e simulazioni

  • Web 2.0 e sue applicazioni

10 commenti:

  1. Il mondo sta cambiando, la comunicazione, il modo di rapportarci, si sta percorrendo nuove stade e internet, la rete, sta rivoluzionando la nostra vita.

    E la scuola non resterà indietro, il futuro dell'insegnamento avverrà, anche, ma non solo, tramite una tastiera di un pc, tramite la miriade di notizie che la rete ci offre. Il tutto cercando di scegliere il giusto, l'opportuno, l'essenziale, il vero.

    Rino.

    RispondiElimina
  2. Sagge riflessioni, caro Rino. La rete sta cambiando il modo di fare informazione, di comunicare e di interagire. E hai ragione sul fatto che la scuola cambierà un po' alla volta. L'importante è fare tutto a misura d'uomo.:)

    RispondiElimina
  3. Ci farò un pensierino. Non dovrei avere problemi con i permessi.


    Tu ci vai?

    RispondiElimina
  4. utente anonimo30 marzo 2009 23:24

    Annarita scusami, dovresti modificare le date indicate nel titolo del post...

    Didamatica si terrà il 22,23,24 aprile 2009.

    Un abbraccio

    france

    RispondiElimina
  5. Fatto, France, grazie. Eppure avevo letto diversamente, ieri. Controllando dietro tua segnalazione, ho visto che le date sono differenti da quel che avevo letto!:(


    Baci

    annarita

    RispondiElimina
  6. L'incontro fra didattica e informatica è ormai un punto fermo della nostra cultura. Il computer ha consentito utili schematizzazioni, l'abbinamento delle immagini ai concetti ed è stato veramente uno stimolo in più per tanti giovani. Un salutone, Fabio

    RispondiElimina
  7. Proprio così Fabio. L'uso delle tecnologie nella didattica è un valore aggiunto, se ben dosate.


    Un salutone:)

    RispondiElimina
  8. Scusa, Arte, il ritardo nella ripsosta:(.


    Credo di no! In quel periodo non mi è possibile.


    A presto.

    annarita:)

    RispondiElimina
  9. La formazione al primo posto, come in tutte le professioni!!!

    La tecnologia non bisogna rincorrerla, bisogna seguirla....

    Poi Trento è una città fantastica;)

    Ciao annarita un abbraccio, roberta.

    RispondiElimina
  10. La formazione è importante, Rob. Hai ragione!


    Le tecnologie nella didattica sono importanti e non bisogna sottovalutarle.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...