lunedì 27 aprile 2009

Terremoto In Abruzzo: Un Milione Di Dollari Dagli Italiani D'America

Cari ragazzi e cari lettori, una buona notizia da Gravità Zero: gli italiani d'America hanno raccolto un milione di dollari per aiutare gli abruzzesi!

Scrive il bravo Austinn Carrara:

Los Angeles, California - Un milione di dollari è in arrivo per aiutare l'Abruzzo: questa è la stima dei fondi che raccoglieranno le associazioni italo-americane di New York.

C’è da scommettere che altri aiuti consistenti arriveranno dalla Niaf-National Italian American Foundation, la più importante organizzazione degli italiani d'America.

L’appuntamento più atteso è per martedì 5 maggio, a Hoboken, nel New Jersey, al “Danny's”, celebreabruzzo locale dell'attore italoamericano Danny Aiello, indimenticabile protagonista de “Il Padrino-parte II”, “Stregata dalla luna” e ”Io e Annie”, attore prediletto da Francis Ford Coppola e Woody Allen, che ha lanciato una campagna a favore delle popolazioni colpite dal sisma.

Sono molti i membri del NIAF che hanno origini proprio in Abruzzo, a partire da Gabriel A. Battista, John F. Calvelli, Arthur J. Furia, Esq. e Anthony A. Marnell II.

Anche Pat Tiberi dell' Ohio, dell'Italian American Congressional Delegation nell'111° United States Congress, proviene da una famiglia emigrata dall'Abruzzo.


Source: NIAF
& Bridges to Italy (partner Gravità Zero), California

___________________________

Post correlati

Terremoto: Un Decalogo Per I Bambini


Terremoto In Abruzzo: Informazioni Utili


Conoscere il terremoto [Risorse didattiche varie]


Comunicato dell'INGV sul sisma del 6 Aprile


Emergenza terremoto: Coordinamento Centro Servizi Volontariato Abruzzo


Terremoti: cause, prevedibilità, prevenzione


Si possono prevedere i terremoti?

16 commenti:

  1. Eccellente notizia che dimostra che gli italiani non dimenticano le proprie radici e, dopotutto, sono sempre di buon cuore

    Rino.

    RispondiElimina
  2. utente anonimo27 aprile 2009 20:06

    E' una buona notizia! Grazie a tutt gli emigrati italiani che si ricordano della loro terra

    RispondiElimina
  3. Condivido il commento di Rino, poi gli Abruzzesi in generale sono un popolo molto disponibile, qui dalle mie parti esiste una associazione denominata " gli Abruzzesi", organizzano feste e altre attività e sono sempre disponibili ad aiutare le altre...insomma il fatto che stiano ricevendo tanti aiuti da ogni parte del mondo è anche perchè loro sono un popolo meraviglioso.

    Ciao annarita, roberta.

    RispondiElimina
  4. @anonimo: benvenuto e grazie del commento.

    RispondiElimina
  5. Sì, Rino. E' un'ottima notizia. Speriamo in meglio!

    RispondiElimina
  6. Roberta, sono d'accordo con te. Gli amici abruzzesi sono persone generose e disponibili.


    Un abbraccio

    annarita:)

    RispondiElimina
  7. Gli Italiani sono sempre stato un popolo solidale e anche se sono dall'altra parte del mondo, sono sempre pronti ad aiutare i connazionali in difficoltà.

    Buona vita, Viviana

    RispondiElimina
  8. I fratelli abruzzesi meritano tanto, per il loro buon cuore e disponibilità e questo sisma li ha colpiti duramente. Gli italiani in America, anche se lontani, sono vicini con il cuore alla loro terra e con queste donazioni lo dimostrano. I tuoi post Annarita sono sempre interessanti e dettagliati.

    Ti lascio un mio caro abbraccio.

    Annamaria

    RispondiElimina
  9. Vero, Viv. Ho tanti amici abruzzesi e conosco molto bene la tempra della gente d'Abruzzo: tenace, orgogliosa e generosa.


    Baci

    RispondiElimina
  10. Grazie Annarita per la segnalazione

    Claudio

    RispondiElimina
  11. Cara Annamaria, concordo in toto con il tuo commento. Ti ringrazio di passare di qui e di apprezzare i miei post.


    Un abbraccio

    annarita

    RispondiElimina
  12. Ottima iniziativa!

    Sei piena di interessi, Annarita, e sono felice di averti trovata in questo mondo strano e a volte bellissimo...

    buonanotte.

    saby

    RispondiElimina
  13. Saby, sono felice anch'io di avere incontrato te:)


    Buona notte.

    annarita

    RispondiElimina
  14. Gli italiani hanno questo di bello: sono legati alle loro radici e normalmente sono generosi, qesta che hai pubblicato cara Annarita ne è la conferma.


    sirio

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...