domenica 28 febbraio 2010

Carnevale Della Fisica # 4 Su AstronomicaMentis



Cari ragazzi e cari lettori
,
oggi è la giornata del quarto Carnevale della Fisica, anticipato al 28 febbraio per ovvi motivi.

Ospita la corrente edizione AstronomicaMentis, il bellissimo blog dell'ottimo Corrado Ruscica, che ha curato una impeccabile e professionale presentazione degli interessanti contributi.



Di seguito la presentazione dei miei apporti al Carnevale su AstronomicaMentis.


Cominciamo con
Annarita Ruberto che con il suo originale blog Scientificando, dedicato ai suoi alunni, fa scienza "giocando" o quasi. Annarita ci presenta i suoi post suddivisi in tre categorie: 

DIVULGAZIONE
Il Paradosso Dei Gemelli - un esperimento mentale che sembra rivelare una contraddizione nella teoria della relatività ristretta.  


The Known Universe - un nuovo straordinario film, prodotto dall'AMNH,  American Museum of Natural History, che fa parte di una nuova mostra, "Visions of the Cosmos:  From the Milky Ocean to an Evolving Univers", presso il Rubin Museum of Art in Manhattan

Themis: Uno Dei Più Grandi Telescopi Solari Terrestri - uno dei più grandi telescopi eliografici terrestri per studiare il magnetismo solare e le instabilità dell'atmosfera solare.


NASA SCIENCE - un sito straordianario pensato per soddisfare le esigenze e le curiosità di natura scientifica di tutti, ma proprio di tutti!


Il Planetario Virtuale - un corso interattivo di astronomia su Web in lingua italiana, un sito semplice e divertente per imparare i concetti fondamentali dell'astronomia con test di verifica e immagini, indicato in particolare per gli alunni della scuola primaria.

DIDATTICA
I Moti Della Terra E Della Luna (Unità didattica per docenti)
Il Molto Piccolo E Il Molto Grande [Un Percorso Sperimentale]
Observatory: Risolvi Il Puzzle Astronomico
Observatory: La Soluzione

LEARNING OBJECT
I Moti Della Terra [Learning Object]

Le Stelle [Learning Object]



Ma andate a leggere i restanti contributi perché ne vale la pena.

Ricordo che il Carnevale della Fisica  è contemporaneamente ospitato ogni mese
anche da un blog di lingua spagnola, essendo un evento nato sia in Italia che in Spagna. I suoi ideatori sono infatti i due blog Gravità Zero e Gravedad Cero,

Al momento, coinvolge circa 100 blogger in 9 Paesi del mondo, ed è in progressiva espansione nel mondo.


Questo mese il blog spagnolo ospitante, RTFM, ha proposto l'ultimo video dei "Symphony of Science", postato dal blog Sorprendible, in questa occasione con la "partecipazione" di 12 eminenti scienziati.

Prima di riportare il video da Gravità Zero, vi informo che il quinto Carnevale della Fisica sarà ospitato da questo blog, il 30 marzo prossimo, mentre il cugino ospite spagnolo sarà cienciamia di Alfonso Quervo.

Vi invito partecipare numerosi! Potete inviare i vostri contributi alla mia email: annaritar5@gmail.com, entro il 25 marzo.

Se, invece, volete proporvi come blog ospitanti, andate subito a prenotarvi su Ning, lo spazio che ospita il network del Carnevale della Fisica, dove potete lasciare appunti, osservazioni, articoli, foto, video, o postare i vostri contributi al Carnevale, se non avete un blog personale.





9 commenti:

  1. utente anonimo1 marzo 2010 09:55

     Cara Annarita, posso postare sul mio blog il quarto Carnevale della fisica?
    ciao e bacione.

    RispondiElimina
  2. utente anonimo1 marzo 2010 14:17

     si sempre io  sempre Rosaria
    ma come devo fare?
    Adesso lo posto.
    Buon Primo Marzo.
    bacio. 

    RispondiElimina
  3. Buon giorno Annarita, è la prima volta che entro nel tuo blo, vedo che è uno dei più vecchi blog, il mio nome forse lo avrai lettodi sicuro in qualche blog che seguo normalmente, se mi permetti gradirei essere un tuo lettore se anche le mie possibilità di capire sono un poh limitate dato la mia avanzata età e la mia scarsa cultura.
    Lascio un caro saluto a te e tutti i tuoi lettori,
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Buon primo marzo anche a te, Rosaria.

    Un abbraccione!

    RispondiElimina
  5. Buongiorno, Tomaso. Sì ho letto il tuo nome da Rosaria. Mi fa piacere che tu voglia diventare un lettore di Scientificando. Vuol dire che la Scienza interessa grandi e piccini.

    Non interessa il grado di cultura, ma la curiosità per la conoscenza.  Tale curiosità appartiene a tutti...e meno male!

    Ritorna quando vuoi.
    annarita

    RispondiElimina
  6. Grazie delle tue parole molto saggie,
    un abbraccio e a presto, 
    Tomaso

    RispondiElimina
  7. Figurati, Tomaso. E' una considerazione lampante.

    Passerò a leggere i capitoli della tua vita appena possibile.

    Un caro saluto.
    annarita

    RispondiElimina
  8. utente anonimo2 marzo 2010 18:56

    Ma dici che c'è posto anche per lavori speculativi? la volta precedente mi sembra di ricordare che s'erano sollevate alcune discussioni!
    [paopasc]

    RispondiElimina
  9. Ma certo, Paolo! L'importante è che si fondino su teorie riconosciute e che abbiano attinenza con aspetti della Fisica, anch'essi riconosciuti dalla comunità scientifica.

    In altre parole devono essere articoli di divulgazione, ovvero che divulghino cose già note, magari in un'ottica originale, ma non devono essere teorie proprie, non comprovate.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...