mercoledì 3 febbraio 2010

Premio Letterario Galileo: Le Cinque Opere Finaliste

Cari ragazzi e cari lettori, il 22 gennaio 2010, a Padova, presso la Sala Paladin, Palazzo Moroni, la Giuria Scientifica presieduta dal Prof. Paolo Rossi, emerito di Storia della Filosofia dell'Università di Firenze, ha selezionato le cinque opere finaliste della  IV edizione del Premio Letterario Galileo 2010, evento che si inserisce in un programma di diffusione della cultura scientifica che il Comune di Padova promuove da alcuni anni con l'intento di favorire nei giovani l'interesse per le scienze e il pensiero razionale anche nella prospettiva del loro futuro percorso di studi.

Le opere saranno votate dalla Giuria popolare formata dagli studenti di 110 scuole italiane (una per ogni provincia) e dalla Scuola Militare di Milano.

Di seguito le opere selezionate:


Gabriele Milanesi, I Geni altruisti. Come il DNA può essere usato per migliorare la nostra vita-Mondadori 2009


Rino Rappuoli-Lisa Vozza, I vaccini dell'era globale -Zanichelli 2009


Antonio Ambrosetti, Il Fascino della matematica. Un viaggio attraverso i teoremi -Bollati Boringhieri 2009


Leonard Susskind, La guerra dei buchi neri-Adelphi 2009


Keith Devlin, La lettera di Pascal. Storia dell'equazione che ha fondato la teoria della probabilità-Rizzoli 2008


Il premio all'opera vincitrice del concorso sarà consegnato a Padova, Palazzo della Ragione, il prossimo 5 maggio, ore 16 durante una cerimonia ufficiale alla presenza di una giuria popolare di studenti appartenenti agli istituti superiori di ogni provincia d'Italia.




Scaricate il Comunicato stampa.


Per tutte le informazioni relative all'edizione 2010 del Premio Galileo, si rinvia al sito specifico.




Cinquina unica

3 commenti:

  1.  Un mito il mio buon prof. Paolo Rossi, uno storico davvero straordinario.
    Non conoscevo questo premio, né i libri che indichi, me li segno. Grazie.

    Buona serata.
    Rino.

    RispondiElimina
  2. utente anonimo3 febbraio 2010 22:27

     Rosaria: ti seguo, e mi piace quello che leggo.
    Mi appassionano i buchi neri e il DNA
    Forse nei buchi neri c'è il DNA dell'universo?
    Un bacione.

    RispondiElimina
  3. Rino, allora sei stato fortunato:).

    Ciao.

    Annarita

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...