domenica 11 aprile 2010

IL MONDO IN ESPOSIZIONE


Cari ragazzi e cari lettori,

vi propongo un interessante articolo in cui l'amica M. Rosaria Di Lella sintetizza efficacemente un periodo storico molto importante, a partire dalla Exhibition of Works and Industry of all Nations di Londra del 1851.

La Great Exhibition fu la prima di una serie di esposizioni universali di cultura e industria che sarebbero divenute una caratteristica del 19° secolo. La Grande Esposizione di Londra fu organizzata da Henry Cole e il Principe Alberto di Sassonia-Coburgo-Gotha, il coniuge della monarca regnante, Victoria. Vi parteciparono numerosi esponenti di rilievo dell'epoca, tra cui Charles Darwin, i membri della Famiglia Reale orleanista e gli scrittori Charlotte Brontë, Lewis Carroll, e George Eliot.


Leggete con attenzione l'articolo e scaricatelo sul pc come approfondimento storico per gli esami.

Come afferma un altro nostro amico, Gaetano Barbella: "Il titolo per esteso dell'esposizione, dunque il suo contenuto, fu The Great Exhibition of the Works of Industry of all Nations ed ebbe luogo in Hyde Park, come già detto.

Il nome è importante perché dichiara fin dall'inizio i suoi obiettivi: non solo una manifestazione artistica ma anzi, soprattutto, la prima dedicata ai prodotti, alla merce, oltre che al commercio e alle relazioni internazionali e al turismo. Dunque una chiara manifestazione della nuova classe emergente, la borghesia, che ha come scopo quello di raggiungere una massa di pubblico sempre più ampia per mostrare – si potrebbe aggiungere: con eventi spettacolari – il progresso della nuova epoca, quello della città moderna. Il potere politico, testimoniato dalla competizione-rivalità degli Stati e dal tema del colonialismo, e il potere economico, esplicitato dal volume del mercato degli affari, sono assolutamente in mostra in tutte le esposizioni".


Leggete l'articolo di Rosaria e scaricatelo.


Ammirate i "Memorials of the Great Exhibition" Cartoon Series from Punch. Spettacolari!

Ne riporto uno affinché ve ne facciate un'idea!



***
**
*



Di seguito un bellissimo acquerello da  "Watercolours of the Great Exhibition".





8 commenti:

  1. utente anonimo11 aprile 2010 00:56

    Rosaria: Cara Annarita, 
    mi hai stordita, vedere il mio nome su scientificando
    mi batte il cuore.
     Sono cosi  emozionata che a stento sto scrivendo,
     ma ogni parola di ringraziamento
     è scappata via per l'emozione, guardo la tastiera 
    e il fogliettino del commento e non mi viene nulla.
    Non si fanno queste cose all'improvviso  lo sai?
    Grazie, grazie grazie di più  in questo momento non so dire
    Ti abbraccio emozionata commossa 
    e non si fa piangere un'amica alle 23.55
    anche se sono lacrime di gioa e di commozione
    Un bacione, grande 




    RispondiElimina
  2. Mooolto interessante! Grazie. Lho scaricato e lo rileggerò con calma. Molto belle le risorse che hai segnalato.

    Grazie, Annarita.

    Un abbraccio
    Arte

    RispondiElimina

  3. I disegni e quadri sono fantastici. Complimenti a Rosaria per l'ottimo articolo.
    [paopasc]

    RispondiElimina
  4. Meritata citazione su Scientificando quella del post di Rosaria che ci ha restituito uno spaccato intenso di storia di agevole lettura, insieme al suo amore per la divulgazione e la conoscenza.

    Complimenti a Rosaria

    Un abbraccio a te Annarita e buona settimana

    RispondiElimina
  5. ciao bella, che sorpresa,  ho letto l'articolo,  bello è dir poco, io adoro l'arte in tutte le sue forme,  è stato un piacere enorme, anzi ci tornero, per gustarmelo meglio.  Cuginetta, sei fantastica a farci conoscere,  tanto e di tutto.  Un plauso grande alla tua amica, un lavoro, preciso, approfondito, mi piace proprio.   un abbraccio dalla cuginona  

    RispondiElimina

  6. Rosaria ha fatto un lavoro veramente splendido e peritevole, la sua  passione e bravura le farà fare dei bellissimi lavori. Quanto vorrei avere la vostra stessa passione per l'arte.
    Bacione, Viviana

    RispondiElimina
  7. Carissima Maria Rosaria Di Lella nonché Rosy, oggi è con questi nomi e cognome che vieni mostrata nel mondo della Fisica tramite Scientificando della instancabile e preziosa Annarita Ruberto, un vero alfiere da ammirare ed emulare. Grazie Annarita! 
    È una gioia che ti fa volare, dunque goditi questo felice momento e con te anch'io che al latere sono presente quale casertano come te.
    Calorosi abbracci e felicitazioni,
    Gaetano

    RispondiElimina
  8. utente anonimo12 aprile 2010 13:46

    Ringrazio te cara Annarita , che hai dato spazio
    sul scientificando al mio post. 
    Un vero onore, che mi sarà da sprono.
    Ringrazio i tuoi lettori,
    tra cui ci sono amici in comune.
    Auguro a tutti una buona settimana.
    E vi abbraccio tutti
    Grazie.
    Rosaria.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...