giovedì 22 luglio 2010

L'Equilibrio Dei Corpi [Unità Di Apprendimento]

Cari colleghi e cari lettori interessati,

rendo disponibile una unità di apprendimento  in cui viene analizzato l’equilibrio dei corpi in alcune situazioni realisticamente concrete. Il problema relativo all’equilibrio dei corpi, affrontato in maniera semplificata in una classe prima media, prescinde dalle esigenze di formalizzazione, che saranno considerate negli anni successivi del curricolo triennale poiché l’argomento è da sviluppare ricorsivamente, non potendo essere esaurito in un’unica trattazione.



Tenuti in considerazione i prerequisiti strumentali e cognitivi degli allievi, si farà, pertanto, riferimento al concetto di forza soltanto in modo intuitivo.
Riporto di seguito l’apprendimento unitario da promuovere e il compito unitario in situazione, il resto lo troverete nel documento allegato.

Apprendimento unitario da promuovere. L’alunno osservando alcune situazioni ordinarie, come ad esempio il camminare, comprende quali sono i principi che regolano l’equilibrio dei corpi.

Compito unitario in situazione. Realizzare e descrivere davanti ai compagni un esperimento sull’equilibrio dei corpi in una situazione reale.

L’unità di apprendimento, come tutte le altre presenti sul blog, è stata pubblicata sul n.8 della rivista Scuola e Didattica, annata 2007/08, Editrice La Scuola - Brescia.

Scaricate l'unità di apprendimento sull'equilibrio dei corpi.

Sfogliatela online sul widget di Issuu.Cliccare al centro del widget per fruirla in modalità fullscreen.






Open publication - Free publishing - More scuola

Consulta le seguenti unità di apprendimento e risorse correlate, presenti sul blog.

Risolviamo alcune questioni di moto.


LE FORZE E IL MOTO: Risorse Per La Verifica.

Analizzare e rappresentare il moto dei corpi.


Scoprire gli effetti della forza.


4 commenti:

  1. Ho appena scaricato l' UA, dopo averla letta. La utilizzerò sicuramente nella pianificazione annuale della mia futura classe prima, nel prossimo anno scolastico.

    L'unità di apprendimento è molto ricca di input didattici che mi daranno un forte supporto alla trattzione dell'equilibrio dei corpi.

    Grazie come al solito del prezioso materiale che condividi in rete.

    Un abbraccio.
    Arte.

    RispondiElimina
  2. utente anonimo22 luglio 2010 21:00

    Bel lavoro! Utile non solo per la prima classe della scuola media, ma anche come approccio intuitivo, prerequisito imprescindibile, a mio avviso, alla trattazione della statica dei corpi materiali nelle classi superiori.
    E chi ha insegnato o insegna fisica sa quanto è importante la conoscenza a livello intuitivo di  proprietà e  leggi, prima della loro formalizzazione teorica, In fondo è lo stesso percorso fatto da chi ha scoperto e studiato le leggi della natura.
    Bravissima Annarita...e poi sei proprio nel tuo campo! 
    Segnalerò ai miei nipotini; ne ho tre al biennio del Liceo Scientifico.
    Grazie,
    un abbraccio
    maria I

    RispondiElimina
  3. Arte, ci conosciamo da tempo e sai che la condivisione è per me un valore precipuo.  Sono contenta che la UA possa tornarti utile.

    Un abbraccione
    annarita

    RispondiElimina
  4. Cara Maria, scusa (scusate tutti) il ritardo nella risposta, ma in vacanza è facile distrarsi soprattutto quando si ritorna nella terra d'origine.

    Hai tre nipotini nel biennio dello scientifico! Complimentissimi!!! Mi fa piacere la segnalazione dell'articolo a tre giovani studenti che saranno sicuramente in gamba!

    Un abbraccio.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...