venerdì 22 ottobre 2010

Create Your Space: Concorso ESA Su Facebook

Carissimi,

mi scrive Silvia Dettori dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA) per segnalarmi un'iniziativa molto interessante, che diffondo volentieri.

Si tratta di una gara di creatività sui temi legati allo spazio che vorrebbe avvicinare i giovani alle scienze.

Create your Space è il concorso con cui l’Agenzia Spaziale Europea lancia una gara di creatività su Facebook.
 
L’ESA propone una selezione di 11 immagini scelte tra le più belle del suo archivio e invita gli utenti di Facebook a trarne ispirazione per realizzare un’opera creativa.
 
Prendendo spunto dalle immagini di stelle e pianeti, della Terra vista dallo spazio, e degli astronauti dell'ESA, i partecipanti potranno esprimere liberamente la loro inventiva e la loro fantasia, usando il mezzo espressivo che preferiscono: un dipinto, una canzone, un video, una ricetta di cucina, un fumetto, una fotografia… Tutte le forme d’arte sono ammesse alla gara, non ci sono limiti.

Vinceranno le opere che raccoglieranno piùMi piace”.

Questa è la pagina che ospita la gara su Facebook.

Questo è il regolamento.

Non lasciatevi sfuggire l'occasione...partecipate numerosi!




5 commenti:

  1. utente anonimo22 ottobre 2010 21:02

    Bellissima iniziativa per lo sviluppo della creatività e una bella opportunità per avvicinare i giovani  al mondo scientifico.Indovinato l'ambiente Facebook! Informerò i miei ragazzi!
    Grazie, Annarita, della segnalazione!
    Un abbraccio,
    maria I

    RispondiElimina
  2. Bella questa iniziativa, anche su faccia libro si possono incontrare avvenimenti seri...potrebbe essere la giusta occasione per entrare anche tu nel "baraccone".
    Ciao Annarita, Roberta.

    RispondiElimina
  3. Cara Annarita, iniziativa interessante 
    Ho dato uno sguardo su facebook 
    Dal link da te citato 
    Speriamo che siano in molti a rispondere 
    a questa bella iniziativa. 
    Bacione Ciao!

    RispondiElimina

  4. Sì, Maria, l'ESA ha avuto una bella idea ad utilizzare Facebook come cassa di risonanza per la sua iniziativa a favore dei giovani e della scienza.

    Un bacione.

    RispondiElimina

  5. Speriamo, rosariella. Io sono fiduciosa. Vedremo...

    Un bacione.


    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...