lunedì 18 ottobre 2010

UN PREMIO PER I GIOVANI E LA SCIENZA

Carissimi,

la settimana scorsa, insieme ai miei alunni di 2° B e 3°B, abbiamo partecipato all'iniziativa Chi era costui? Indovina e vinci con Gravità Zero.

Alberto T. della classe 2° B e Manuel Z. della classe 3° B hanno indovinato correttamente, in momenti diversi,  il nome dello scienziato dell'indovinello scientifico, come potete verificare al link succitato.

Gravità Zero ha  gentilmente dedicato un post specifico in cui ha riportato come si è svolta l'attività con i miei alunni. Riporto l'incipit del post, invitandovi a leggere il resto su Gravità Zero.

E' comprensibile la contentezza dei ragazzi e anche la mia.



*****




Quanto tempo ci avete impiegato per indovinare il nome del personaggio che vedete a sinistra nella foto?


 


Sarà il Dottor House? Charlie Chaplin? Tutti famosi per il loro bastone.


 


No... il bastone non ha assolutamente tratto in inganno i giovanissimi studenti della Scuola Media Statale "G. Ungaretti" di Solarolo (RA) che partecipando al gioco in classe con la loro docente, Annarita Ruberto, hanno scoperto quasi immediatamente il nome del famoso personaggio.


Dopo pochi minuti di riflessione Alberto T. (12 anni, della classe 2° B) e Manuel Z. (13 anni della classe 3° B) in maniera indipendente hanno indovinato il nome del celebre fisico dell'Università di Cambridge.


 


E voi, lo avete scoperto? In quanto tempo? Mi raccomando, senza usare Google o fare ricerche su Internet perché i ragazzi, in classe, non hanno avuto questo supporto.


 


Ecco come ci racconta l'episodio la loro docente, la prof.ssa Annarita Ruberto.


[Continuate a leggere su Gravità Zero]


 

10 commenti:

  1. utente anonimo18 ottobre 2010 19:16

    Bravissimi Alberto e Manuel! Complimenti! Non era facile indovinare!
    Complimenti anche a te Annarita, che, immagino, sarai contentissima  e orgogliosissima di questi tuoi splendidi ragazzi!
    E' confortante apprendere che studenti così giovani siano attratti dalla Scienza e guardino programmi televisivi di vera cultura, che, per fortuna, esistono ancora per chi vuole seguirli!
    Un abbraccione,
    maria I.

    RispondiElimina
  2. Ciao Annarita, non ho nemmeno provato tanto non ci sarei mai arrivata!!!
    I miei più sentiti complimenti ai tuoi due alunni.
    Domani lo farà vedere a mio figlio visto che tutte le sere guarda i Simpson;))
    Chissà potrebbe stupirmi!
    Roberta.

    RispondiElimina

  3. Fammi sapere, Rob, quando avrai proposto l'indovinello a Giorgio...

    Salutoni.

    RispondiElimina
  4. Complimenti a Manuel e ad Alberto che sono stati bravissimi! E complimenti alla loro fantastica Prof!

    Un bacione
    Lucy

    RispondiElimina
  5. ciao, cuginetta,  behh io non ci sarei proprio  arrivata, complimenti agli alunni  bravi,  certo con una proff, come te............................ 
    ho un momento di pigrizia acuta, poi il pc fa i capricci,  poi finche posso vado a spasso, ecco i motivi della latitanza,  dai,  recupererò, ci sono i corsi, ahahah.   ciao  un grosso abbraccio  dalla cuginona,  pigrona................   

    RispondiElimina
  6. utente anonimo19 ottobre 2010 18:48


    Davvero bravi questi ragazzi! Io non c'ero arrivata!...

    Complimenti ad Alberto e Manuel e alla loro bravissima Prof.!

    Saluti,
    Giusy


    RispondiElimina
  7. utente anonimo19 ottobre 2010 22:20

    Siete stati proprio bravi, Alberto e Manuel! Mi fa molto piacere questo vostro interesse per le Scienze! D'altra parte non potrebbe essere diversamente, data la bravura della vostra insegnante! Complimenti!
    Un caro saluto,
    Adele

    RispondiElimina

  8. Lucy, Gaetano, Penny, Giusy, Adele: Vi ringrazio della vostra presenza e dei vostri apprezzamenti. I ragazzi ne saranno felici.

    Un caro abbraccio
    annarita

    RispondiElimina
  9. utente anonimo20 ottobre 2010 16:41

    bravo albi sei stato grande...io dalla foto non l'avrei mai detto...


    carlo 2b

    RispondiElimina
  10. utente anonimo21 ottobre 2010 08:42

    Veramente tanti complimenti a questi giovanotti e alla loro davvero brava docente!
    Saluti, Lina

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...