martedì 1 febbraio 2011

Google Art Project: Un Nuovo Modo Di Vivere L'Arte


La Nascita di Venere del BotticelliGoogle non si fa, e non ci fa mancare, nulla! Dopo la Scienza...arriva l'Arte, per la gioia di molti. Sicuramente della mia!

Avevo già adocchiato il post "Un nuovo modo di vivere l'arte" su Google Italia Blog, ma, presissima dai vari
Carnevali scientifici appena passati e da quelli futuri, la notizia mi era passata momentaneamente di testa.

Per fortuna, ho un amico fedele che è sempre vigile! Di chi sto parlano? Ma di Marco Cameriero, ovviamente!

Riporto pertanto da Google Italia Blog l'ottimo comunicato, scritto da
Alessio Cimmino, Corporate Communications & Public Affairs Manager:

"Oggi siamo felici di annunciarvi il Progetto Arte, nato dalla collaborazione con 17 prestigiosi musei d’arte del mondo, tra cui la Galleria degli Uffizi, per offrire a chiunque l’opportunità di scoprire e di vedere in rete oltre 1000 opere d’arte fin nei minimi dettagli.

Visitando il sito: www.googleartproject.com potrete ammirare dal vostro computer oltre 1000 opere d'arte: dalla “Nascita di Venere” del Botticelli, icona della Galleria degli Uffizi di Firenze, a “No Woman, No Cry” di Chris Offili, ai lavori post impressionisti di Cezanne sino all’iconografia Bizantina.


Potrete acquisire maggiori informazioni sulle opere e addentrarvi tra le sale dei musei, in una visita virtuale che é oggi possibile grazie a delle apposite apparecchiature utilizzate per questo progetto.

Tutte le immagini sono in alta risoluzione e per alcune opere in particolare, come la Nascita di Venere, abbiamo utilizzato apparecchiature fotografiche ad altissima risoluzione:
7 miliardi di pixel, tali da consentire la visualizzazione di dettagli altrimenti non visibili ad occhio umano.


11 città, 9 paesi, 17 musei, 17 immagini in gigapixels, 1061 immagini di opere in alta risoluzione, 385 sale, 486 artisti, 6000 panoramiche Street View. Questi i numeri del primo progetto artistico globale di Google, il primo, ci auguriamo, di una lunga serie."

Beh, non possiamo non ringraziare, vi pare? Per cui: "
Grazie, Google!"

Di seguito, il bel video
Google Art Project.



14 commenti:

  1. Che emozione, artisti con con le loro opera e le loro storie
     quanto mi hanno dato
    Emozionata ringrazio Google Marco e te.
    Un nostalgico abbraccio al video
    Ciao 
    Bacione commosso.

    RispondiElimina
  2. Ormai siamo come siamesi. Bello il video. Ne approfitto per un link.
    Paopasc

    RispondiElimina
  3. rosariella, lo so quanto l'arte sia importante per te.

    Un bacione

    RispondiElimina
  4. Ormai siamo come siamesi.

    Già!

    Bello il video. Ne approfitto per un link.

    Grazie. Troppo buono.

    RispondiElimina
  5. Vigile? Bah! Forse...
    Dopo la mia bella tazza di latte e cacao.
    Sicuramente non proprio un appassionato d'arte, o meglio, apprezzo il "bello", e l'arte ne è sicuramente il "contenitore" per eccellenza (ma anche la Natura non scherza).
    Google come al solito ha fatto le cose in grande; molto bella questa iniziativa che permette di effettuare un giro virtuale all'interno di famosi musei ed apprezzare delle opere d'arte stupende.
    La qualità delle immagini è sbalorditiva (7 miliardi di pixel) e permette zummate che danno la possibilità di cogliere particolari non visibili neanche ad occhio nudo.
    Grazie a te Annarita per averci segnalato questa ottima risorsa.

    Un salutone
    Marco

    RispondiElimina
  6. utente anonimo3 febbraio 2011 00:07

    Che meraviglia!... Un piacere meraviglioso per gli occhi, un brivido sulla pelle, una carezza per l'anima...
    Grazie, Annarita!
    Un bacione!,
    maria I.

    RispondiElimina
  7. Sono reduce da una visita proprio adesso e non posso fare a meno di scrivere due righe per dichiarare il mio entusiasmo.
    Molto spesso cercavo di fare ingrandimenti per visualizzare i particolari delle opere e capirne così il significato, ma erano sfocatissimi, ed ora ...un sogno che si è avverato.
    Ciao Annarita.
    Teoderica.

    RispondiElimina
  8. Grazie per questa interessantissima informazione, l'arte è la mia passione; passione che ho ereditato dalla mia famiglia e poi con mio marito ho potuto approfondirla.

    ti auguro una bella giornata.
    bacioni
    annamaria

    RispondiElimina
  9. WOW! Che incanto! Da non perdere.
    france

    RispondiElimina
  10. La qualità delle immagini è sbalorditiva (7 miliardi di pixel) e permette zummate che danno la possibilità di cogliere particolari non visibili neanche ad occhio nudo.

    Sono d'accordo. La qualità è impressionante. Anche se non sei quel che si dice un appassionato d'arte, non puoi rimanere indifferente di fronte ad una tale meraviglia, come peraltro hai sottolineato.

    Un bacione.

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia!... Un piacere meraviglioso per gli occhi, un brivido sulla pelle, una carezza per l'anima...
    Grazie, Annarita!
    Un bacione!,
    maria I.


    Concordo su tutta la linea, Maria. Grazie a te per aver condiviso i tuoi sentimenti.

    Un bacione.

    RispondiElimina
  12. Mi fa molto piacere, cara Annamaria.

    Buona giornata anche a te.

    Un abbraccio.
    annarita

    RispondiElimina
  13. Concordo, France. Sarebbe un delitto non approfittarne...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...