sabato 4 febbraio 2012

Ancora Sulla Nebulosa Aquila

Immagine ESA
Ancora sulla Nebulosa Aquila! Ne avevamo, infatti, parlato verso la fine di Gennaio nel post "M16, The Eagle Nebula - La Straordinaria Nebulosa Aquila", ma non si può rimanere insensibili di fronte a questa meravigliosa immagine, condivisa dalla NASA nella rubrica "Image of the day gallery".

Come riportato nella didascalia che accompagna l'immagine, questa è stata ottenuta combinando le bande quasi opposte dello spettro elettromagnetico, ovvero l'immagine ottenuta da Herschel nel lontano infrarosso e quella ottenuta da XMM-Newton, il telescopio spaziale per i raggi X. La sigla XMM significa X-ray Multi-Mirror (raggi X a specchi multipli); il nome del telescopio è stato scelto in onore di Isaac Newton.

Nel lontano infrarosso, Herschel osserva la polvere e i gas molto freddi che circondano le giovani stelle calde rilevate da XMM-Newton. L'immagine mostra l'interazione tra le stelle calde di nuova formazione e gli intricati viticci di fredde polveri e gas circostanti. Questi, ad una temperatura superiore di qualche grado a quella dello zero assoluto, corrispondente a 0 K (–273,15 °C; –459,67 °F), rappresentano il materiale da cui hanno origine nuove stelle.

Poiché sia i raggi X che UV sono
assorbiti dall'atmosfera terrestre (nell’ultravioletto, e ancor più nei raggi X e gamma, l’opacità dell’atmosfera, almeno a livello del suolo, è totale), è necessario superare la barriera, rappresentata dall'atmosfera terrestre, grazie ai telescopi spaziali, per poter effettuare delle osservazioni nelle citate regioni dello spettro elettromagnetico, che risultano di fondamentale importanza ai fini della comprensione, da parte degli scienziati, del ciclo di vita delle stelle.



Ecco l'immagine di cui abbiamo parlato.


 Crediti: ESA/Herschel/PACS/SPIRE/Hill, Motte, HOBYS Key Programme Consortium.

 Fonte NASA Gallery

Qui in grande.

9 commenti:

  1. Quest'immagine è veramente incredibile! Ovviamente avevo già visto immagini simili, ma questa mi ha colpita davvero... I colori, le sfumature, le forme... Fantastico!!

    RispondiElimina
  2. Concordo anche io con Martina!L'immagine è davvero spettacolare,E i colori sono magnifici.Spesso mi capita di immaginare il Paradiso,e direi che questa immagine lo rappresenta bene.L' accecante luce risalta le tenebre dello spazio,e mi infonde sicurezza...Fortunatamente abbiamo a disposizione questi telescopi spaziali,Che ci permettono di vedere immagini mozzafiato.Questi sono altre bellissime crezioni dell'uomo,come anche Vega,nel post precedente.Direi che grazie alla scienza abbiamo la possibilità di ammirare certe immagini e certe opere d'arte della natura.Grazie per queste interessantissime informazioni sulla Nebulosa Aquila e per quell'immagine bellissima,il cui splendore fa suscitare invidia a tutte le altre nebulose!
    Saluti

    RispondiElimina
  3. Martina, Eleonora, grazie a voi per ammirare una così grande meraviglia della natura.

    Fa piacere constatare che la Scienza sia declinata sempre più al femminile, sfatando il luogo comune che la vuole "cosa" per uomini!

    Un salutone ad entrambe!

    Annarita

    RispondiElimina
  4. queste foto sono stupende,da rimanere a bocca aperta

    RispondiElimina
  5. Immagini stupende!!!

    Scusa... puoi darmi l'indirizzo del sig. "luogo comune"? Sai, vorrei solo dirgli di rivedere le sue teorie prima che si ritrovi completamente isolato nell'angolino degli stolti. Che dici, facciamo in tempo a fargli cambiare idea?
    Un salutone
    Marco

    RispondiElimina
  6. Già, piccola Giorgia L. Lo so che sei una ragazzina sensibile oltre che molto intelligente:)

    RispondiElimina
  7. Ma no, Marco! Lasciamo cuocere il signor "luogo comune" nel suo brodo!
    Di chi luogo comune ferisce, di luogo comune perisce...

    Un salutone
    Annarita

    RispondiElimina
  8. Giorgia R di 1B6 febbraio 2012 19:57

    foto fantastiche con forme e colori meravigliosi.
    la nebulosa aquila mi stupisce ancora.

    ciao prof :)

    RispondiElimina
  9. Ciao, Giorgia R.! La Nebulosa Aquila colpisce, vero piccola? Impossibile rimanere indifferenti al suo fascino!

    Domani si ricomincia, pare! Basta con la neve. Ne abbiamo avuta fin troppa:)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...