martedì 13 marzo 2012

14 Marzo, Pi Day: Happy Birthday, Mister Einstein!

Pi, lettera greca (π), è il simbolo che esprime il rapporto tra la circonferenza e il suo diametro. Pi Day viene celebrato dagli appassionati di matematica di tutto il mondo, il 14 marzo.

Pi greco = 3,1415926535...è un numero irrazionale trascendente; in breve e semplificando, ciò vuol dire che le sue cifre decimali sono illimitate e non periodiche. Più in dettaglio, un numero trascendente è un numero irrazionale che non è soluzione di alcuna equazione algebrica a coefficienti razionali, ma che compare come limite di molti procedimenti infiniti. Leibniz, ad esempio, trovò la prima serie numerica per il calcolo di π:


4 (1 - 1/3 + 1/5 - 1/7 + 1/9 ...)


Con l'uso del computer, Pi è stato calcolo per oltre 1000 miliardi di cifre dopo il separatore decimale. Il simbolo per Pi fu utilizzato, la prima volta nel 1706, da William Jones, ma divenne molto popolare dopo che fu adottato dal matematico svizzero Leonhard Euler, nel 1737.

Domani, si celebrerà, quindi, la festa internazionale del Pi greco, che vide la luce il 14 marzo di 24 anni fa all'Exploratorium di San Francisco, il grande Museo della Scienza, grazie all'inventiva del fisico Larry Shaw, che lanciò l'idea. Da allora, il 14 marzo di ogni anno, appunto, si celebra il numero più famoso e misterioso del mondo matematico, con una serie di giochi, musiche, filmati ed altre iniziative tutte ispirate al π.

Ma non è finita qui: Albert Einstein è nato a Ulma il 14 marzo 1879...per cui Happy Birthday, Mister Einstein!

Riporto il godibilissimo filmato "Albert Einstein: Why Light is Quantum", dedicato al grande scienziato, per il 14 marzo 2012, da MinutePhysics.



Continuiamo con il Pi Day e alcune curiosità su di esso!

"La faccia di Pi greco – scrive Bertrand Russell in un suo racconto - era mascherata e si capiva che nessuno avrebbe potuto vederla e restare vivo. Ma dalla maschera usciva uno sguardo penetrante, inesorabile, freddo ed enigmatico".

E ancora scrive Blaise Pascal:
"L'Universo è un cerchio, il cui centro è ovunque e la circonferenza da nessuna parte."




Un altro filmato: Happy Pi Day (3.14) Domino Spiral.




Il 12 marzo 2009, Obama proclama il Pi Day Festa Nazionale mediante  la Risoluzione H.RES.224 della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti d’America: il 14 marzo viene riconosciuto come giornata ufficiale per celebrare la nota costante e si invitano i docenti a vivere il Pi Day come occasione per  “incoraggiare i giovani verso lo studio della matematica”.

Tra le motivazioni a supporto della Risoluzione non solo il riconoscimento del ruolo cruciale rivestito dalla matematica e dalle scienze nella formazione dei giovani, ma anche e soprattutto la necessità di incoraggiare l’attitudine dei più giovani verso queste discipline e l’urgenza di rinforzare le conoscenze scientifiche degli studenti delle scuole di ogni ordine e grado per aiutarli ad affrontare meglio le sfide dell’economia del 21-esimo secolo.

La matematica e le scienze – si legge sul testo della Risoluzione - possono rappresentare una parte divertente e interessante nell’educazione di un bambino e far conoscere Pi può diventare un modo attraente per insegnare ai bambini la geometria e invogliarli a studiare matematica e scienze”.
Segue il testo della Risoluzione H.RES.224. Leggete e soppesate ogni parola!

Poiché la lettera greca Pi è il simbolo del rapporto tra la circonferenza di un cerchio e il suo diametro;

Poiché il rapporto Pi è un numero irrazionale che va avanti all’infinito senza ripetizioni ed è stato calcolato a più di mille miliardi di cifre;

Poiché Pi è una costante che ricorre sovente, studiata nel corso della storia ed è centrale sia in matematica che in scienza e ingegneria;

Poiché matematica e scienza sono parte cruciale nell’istruzione dei nostri figli e i i bambini che vanno meglio in matematica e in scienze avranno un profitto migliore;

Poiché una predisposizione per la matematica, la scienza e l’ingegneria è essenziale in una società fondata sulla conoscenza;

Poiché, secondo l’indagine svolta nel 2007 dalla TIMMS, Trends in International Mathematics and Science Study, analizzata dal National Center for Education Statistics, i ragazzi americani del 4th and 8th grade sono risultati al di sotto di molti paesi come Taiwan, Singapore, Russia, Gran Bretagna, Corea del Sud, Lettonia e Giappone;

Poiché dal 1995 negli Stati Uniti si sono registrati progressi minimi nei test di matematica e di scienze;

Poiché al 8th grade, i maschi americani vengono battuti dalle ragazze, in particolare in Biologia, Fisica e Geologia e i risultati peggiori in matematica e scienze vengono registrati nei distretti delle minoranze e delle scuole più disagiate;

Poiché gli Stati Uniti hanno necessità di rinforzare l’istruzione matematica e scientifica di tutti gli studenti per una preparazione migliore i nostri ragazzi per il futuro e per metterli in grado di competere in una economia del XXI secolo;

Poiché la National Science Foundation sta rinnovando l’insegnamento della matematica e delle scienze a tutti i livelli, dalle elementari alla laurea da quando venne fondata 59 anni fa;

Poiché matematica e scienze possono essere una parte interessante e divertente nell’istruzione dei ragazzi, e studiare il Pi greco può essere un modo affascinante per insegnare la geometria ai ragazzi e attirarli così verso lo studio delle scienze e della matematica, e

Poiché Pi greco è approssimativamente 3.14, e quindi il 14 marzo 2009, è il giorno adatto come “National Pi Day”. Ora, quindi, si

Decide che la Camera dei Rappresentanti

1. sostiene la designazione di un Pi Day e la sua celebrazione in tutto il mondo;

2. riconosce l’importanza dei programmi scolastici della National Science Foundation e

3. incoraggia scuole e insegnanti a osservare tale giorno con attività appropriate che istruiscano gli studenti sul Pi greco e li attirino verso lo studio della matematica.


Pi on the Violin



Pi Day Rap



Vi lascio il link a The Joy of Pi, uno dei migliori siti internet per informazioni su pi greco.


Dal Museo di Informatica e Storia del Calcolo di  Pennabilli (Pesaro): Pi greco, Storia e curiosità di un numero affascinante.

  π=3,1415926535897932384626433832795028841971693993751105820974944592307816406...

12 commenti:

  1. questo post è molto interessante! ed anche i video

    RispondiElimina
  2. Mi fa piacere, Giorgia L.

    A venerdì:)

    RispondiElimina
  3. bello questo post ! chiara a.

    RispondiElimina
  4. molto bello questo post
    Sofia 2b

    RispondiElimina
  5. Chiara A. e Sofia, mi fa piacere che siate venute a leggere il post per approfondire la conoscenza di questo numero che tratteremo a breve!

    A domani!:)

    RispondiElimina
  6. Anche questo post,come tutti gli altri,è davvero molto interessante.
    I video sono molto istruttivi e avevo già avuto modo di guardarne alcuni.
    Grazie per il post,
    saluti

    RispondiElimina
  7. Molto ello il post ma anche i video!!
    A domani prof

    RispondiElimina
  8. @Eleonora: figurati, Eleonora!

    @Mirabela: ciao, piccola. Brava ad essere passata.

    A domanni!:)

    RispondiElimina
  9. quest post è interessante ed istruttivo.Molto belli anche i video

    RispondiElimina
  10. Un "brava" anche a te, Matilde per aver letto un post così corposo:)

    RispondiElimina
  11. Molto bello!è carino il domino!! =) Tampi

    RispondiElimina
  12. Vero, Tampi?

    Ho visto prima un tuo commento che si è perso dopo la moderazione. Prova a riscriverlo, se vuoi.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Template e Layout by Adelebox