mercoledì 26 dicembre 2012

Il Desiderio: Fiaba Di Natale Per Grandi E Piccini

Dalla rete
"Il Desiderio" è una deliziosa quanto delicata fiaba di Natale, indicata per grandi e piccini!...In definitiva, è adatta a tutti.

Ne è l'autrice la collega Margherita Spanedda del blog unpodichimica.

Per il suo indubbio valore educativo, la fiaba si presta per la lettura e la riflessione in ambiente scolastico.

Potete leggerla per intero nel widget seguente, oppure scaricarla e stamparla (o anche leggerla) da questa pagina.

Ne riporto l'incipit:
"C’era una volta, nei boschi del regno di Etram, una gnomo di nome Airam. Era una gnomo come tutte le altre: piccina, piccina, grassottella, con  un cappello rosso e il vestito verde: aveva però un  compito davvero  speciale. Non era la solita guardiana delle pentole d’oro alla fine dell’arcobaleno, no: lei doveva lucidare gli aghi degli abeti per renderli più luminosi nel solstizio d’inverno. Così, nella lunga notte magica, la vallata si sarebbe riempita di luci che, con la neve, la luna e l’aiuto delle fate, avrebbero creato un effetto così speciale da far esclamare di meraviglia persino la gelida ed  esigentissima regina Edlitolc."

14 commenti:

  1. Deliziosa davvero!La stamperò per la mia nipotina:)

    Grazie di averla postata.

    Buone Feste, Annarita.

    RispondiElimina
  2. Il ringraziamento va a Margherita che ha scritto una cosa così bella, Arte!

    Buone Feste anche a te.

    RispondiElimina
  3. margherita spanedda26 dicembre 2012 09:07

    Ma questo è quasi un libro! Grazie Annarita, anche per la veste grafica con cui hai presentato il mio lavoro. E' stato un magnifico regalo di Natale e non nego di essermi commossa, anzi lo sono anche ora, mentre scrivo questo commento, che vedo decisamente appannato. Ti abbraccio
    Margherita

    RispondiElimina
  4. Margherita, sono io a ringraziarti per questa fiaba poetica e delicata.

    Sono felice che tu lo consideri come un dono.

    Un abbraccio.
    Annarita

    RispondiElimina
  5. Ciao Annarita ...contraccambio gli auguri anche se in ritardo.. spero abbia trascorso un sereno Natale ... bellissima questa fiaba !L'ho scaricata e letta ...con la promessa di leggerla ai mei alunni ..
    un caro saluto e un augurio sincero e affettuoso per il nuovo anno..che sia come desideri!

    RispondiElimina
  6. Fiaba deliziosa. Complimenti a Margherita.
    Anche per la scelta del desiderio espresso che chiaramente non rivelo (andate a leggere).

    Quando i desideri da esprimere sono limitati (Aladino ne è testimone) o addirittura unici, è ben difficile scegliere. Margherita/Airam ha scelto con il cuore. Molto bello.

    Leggendo mi è tornato in mente un bellissimo film: Un sogno per domani. Forse non è proprio topic con la fiaba, ma è comunque un desiderio, quello di cambiare un mondo che così com'è a Trevor non piace. Il ragazzino, alla lavagna spiega così la sua idea per cambiare il mondo (il suo desiderio):
    "Questo sono io, e queste sono tre persone, a cui darò il mio aiuto, ma deve essere qualcosa di importante, una cosa che non possono fare da sole, perciò io la faccio per loro... e loro la fanno per altre tre persone...".
    Ogni volta che rivedo il film l'idea di Trevor mi sconvolge e, allo stesso tempo, ogni volta mi chiedo: forse potrebbe funzionare!.

    Un salutone
    Marco

    RispondiElimina
  7. Ciao, Elisa. Il Natale è trascorso serenamente fortunatamente.

    Questa fiaba è straordinariamente bella. Accolgo con estremo piacere la promessa di leggerla ai tuoi piccoli. alunni.
    Margherita ne sarà felice.

    Un caro saluto.
    Annarita

    RispondiElimina
  8. Ciao, Marco. Conosco il bellissimo film che hai citato. Direi che nello spirito è sicuramente attinente alla fiaba di Margherita.

    Ti ringrazio del significativo commento.

    Un salutone.

    Annarita

    RispondiElimina
  9. margherita spanedda26 dicembre 2012 17:36

    Che piacere!La mia fiaba letta in una classe. Chissà come verrà accolta ... Mi piacerebbe conoscere le reazioni dei tuoi piccoli alunni!
    Grazie Elisa per aver apprezzato Airam e il suo desiderio :)
    Buone Feste!

    RispondiElimina
  10. margherita spanedda26 dicembre 2012 17:47

    Ciao Marco,
    i tuoi commenti sono ... una favola!Mi è molto piaciuta l'associazione con il film "Un sogno per domani": mi sembra in tono con lo spirito di Airam.
    un saluto
    Margherita

    RispondiElimina
  11. E' una gradita sorpresa la vena narrativa di Margherita. Ma già la sua facilità nello scrivere emergeva dagli altri suoi post. Questa fiaba è veramente poetica e delicata, come si suggerisce. E' anche notevole che la si riesca a collegare a fenomeni della nostra vita inserendovi una piccola prescrizione morale. Che è quello che fanno tutte le fiabe che si rispettano.

    RispondiElimina
  12. Proprio così, Pa! Margherita possiede una felice vena narrativa:)

    Vedo che nessuno ha finora rilevato che i nomi dei personaggi della fiaba, letti da destra a sinistra, sono rispettivamente:

    - il regno di Etram ---> il regno di Marte;

    - Airam ---> Maria

    - Edlitolc ---> Clotilde

    - Oip ---> Pio

    Non me lo ha mica suggerito la nostra amica, eh! In realtà non so nemmeno se ci tenesse a che si indovinasse questa cosa.

    Me ne sono semplicemente accorta subito...diciamo per deformazione professionale, va!;)

    RispondiElimina
  13. margherita spanedda26 dicembre 2012 19:46

    Brava Annarita! adoro scrivere i nomi al rovescio ! E grazie Paolo anzi Oloap!

    RispondiElimina
  14. Margherita, lo facevo sempre da piccola, voglio dire lo scrivere i nomi al rovescio!;)

    Mi divertivo da matti a farlo!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...