martedì 8 settembre 2015

Earthrise: dallo Spazio Profondo, la Prima Storica Foto del Sorgere della Terra

Fonte dell'immagine

Earthrise, in italiano Sorgere della Terra, è una foto storica che immortala il nostro pianeta. La fotografia fu scattata dall'astronauta William Anders nel 1968, durante la missione Apollo 8.
Il fotografo di Nature, Galen Rowell l'ha definita "la più influente fotografia ambientale mai scattata." 

Questa immagine era stata preceduta da una grezza e sgranata Earthrise in bianco e nero, ripresa dalla sonda robotizzata Lunar Orbiter 1, nel 1966.

Circa 47 anni fa, nel dicembre del 1968, l'equipaggio dell'Apollo 8 compì il volo dalla Terra alla Luna e ritorno.
Frank Borman, James Lovell e William Anders, lanciati a bordo di un razzo Saturn V, il 21 dicembre, orbitarono attorno alla Luna per dieci volte nel loro modulo di comando, e ritornarono sulla Terra il 27 dicembre.

Apollo 8, la prima missione umana avente come destinazione la Luna, entrò nell'orbita del nostro satellite il 24 dicembre, 1968. Quella sera, il comandante dell'equipaggio Frank Borman, il pilota del Modulo di Comando Jim Lovell, il pilota del Modulo Lunare William Anders, furono protagonisti di un collegamento live dall'orbita lunare, durante cui mostrarono immagini della Terra e della Luna così come le vedevano dalla loro astronave. 

Lovell disse, in quell'occasione: "The vast loneliness is awe-inspiring and it makes you realize just what you have back there on Earth." ("L'immensa solitudine è impressionante e ti rende consapevole di ciò che possiedi lì sulla Terra").

La lista dei primati della missione Apollo 8 comprende: la prima missione umana Terra- Luna e ritorno; il primo volo con il razzo Saturn V; la prima foto della Terra dallo spazio profondo.

Poiché il modulo di comando dell'Apollo 8 orbitava attorno al lato nascosto della Luna, l'equipaggio poteva guardare verso l'orizzonte lunare e vedere il sorgere della Terra, grazie al moto orbitale della loro astronave.
La loro celebre foto di una Terra blu lontana, al di sopra del bordo della Luna, è un meraviglioso dono al mondo.

Di seguito, potete guardare un video, pubblicato dalla NASA il 20 dicembre 2013 per commemorare il 45° anniversario dello storico volo dell'Apollo 8. Nel filmato è stato ricreato il momento in cui l'equipaggio vide per la prima volta la Terra, che sorgeva dietro la sagoma della Luna, e la fotografò.
È davvero emozionante ascoltare il dialogo dei tre astronauti. Ne riporto alcune battute, accompagnate dalla mia traduzione:

Anders: Oh my God! Look at that picture over there! There's the Earth coming up. Wow, is that pretty. (Oh mio Dio! Guardate quella scena lassù! C'è la Terra che spunta. Wow, è carina.)
Borman: Hey, don't take that, it's not scheduled. (joking) [(Ehi, non riprendetela, non è in programma. (scherzando)]
Anders: (laughs) You got a color film, Jim?
            Hand me that roll of color, quick, would you?[(ride) Hai una pellicola a               colori, Jim?
            Passami quel rullino a colori, presto, vuoi?]
Lovell: Oh man, that's great! (Oh caspita, è grandioso!)



Ho pubblicato la foto qualche giorno fa sul social network di Google, al seguente indirizzo web. Il post su G+ ha avuto un alto gradimento, ma anche diversi commenti i cui autori, appartenenti al nutrito filone dei complottisti che vedono falsità nelle missioni spaziali, mi hanno impegnata piuttosto pesantemente nelle repliche a supporto della veridicità della foto.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...