lunedì 10 marzo 2008

Esplora Una Tavola Periodica Degli Elementi Dinamica: Ptable

ptable-logoCari lettori, segnalo, in questo post, Ptable, un tool (strumento) dinamico di indiscussa valenza didattica.


Ptable è, infatti, una tavola periodica degli elementi chimici veramente interessante, che consente di  esplorarne agevolmente le diverse caratteristiche: proprietà, orbitali, massa, nomi, configurazioni elettroniche e altro.


Una sua utile peculiarità è quella di consultare wikipedia, cliccando su ogni singolo elemento della tavola. Disponibile anche una versione statica rimpicciolita in formato PNG, consultabile online. E’ possibile, inoltre, richiedere, dietro pagamento, un poster personalizzabile.


Tra le numerose lingue disponibili, è incluso anche l’italiano.
Cosa volete di più? Non vi resta che consultarla per scoprirne le potenzialità.


Vai a Ptable.

ptable-home




[Via| La ricerca perfetta]


___________________________


Altre risorse in rete:


- Brian Adam’s table: una tavola periodica interattiva

- WebElements periodic table

9 commenti:

  1. utente anonimo12 marzo 2008 20:33

    Ciao prof!!!! Sono Arianna. é molto interessante questo post su una Tavola Periodica Degli Elementi Dinamica!! Io, però sono ancora un po' piccola per questo tipo di matematica!!!! Spero di riuscirlo a capire meglio da grande!!!

    A domani prof, Arianna

    RispondiElimina
  2. Sì, Arianna, sei ancora piccola per la tavola periodica...ma solo di un anno perché in seconda la tratteremo;).


    A domani, piccola:)

    RispondiElimina
  3. Molto bella. L'avessi avuta al Liceo!

    RispondiElimina
  4. Concordo, Alberto! L'avessi avuta anch'io!;).

    RispondiElimina
  5. ciao!!! a tutti questa tavola periodica degli elementi è bella!!! ma per capire ci vuole una vita!!!

    RispondiElimina
  6. Anonimo n.5, direi che una vita sia esagerato!;) Basta studiare e si comprende abbastanza agevolmente...

    RispondiElimina
  7. ciao prof n.6 ha ragione ho esagerato un po!!! e vero basta solo studiare...ma io credo ke per capire di + la chimica nn dipenda sl dal studente ma anke dall' insegnante...

    RispondiElimina
  8. anonimo n. 7, è indubbiamente vero che l'insegnante deve fare la sua parte per aiutare l'alunno a comprendere, ci mancherebbe altro!:)

    Perché ci starebbe, altrimenti?

    RispondiElimina
  9. prof n.8 sa io sn 1 studentessa di chimica e biologia...x me impararela chimica è stato ed è un po' difficile.Ma se ti piace la chimica nn è cosi difficile, anzi è molto interesante....cmq se l'insegnante se nn fa la sua parte l'alunno rischia la bocciatura....o di nn capire...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...