venerdì 18 luglio 2008

La Difficile E Affascinante Storia Dell’Astronomia [Scheda Storica]

Cari ragazzi di 2°, il prossimo anno scolastico affronteremo sistematicamente lo studio dell'Astronomia, ho pensato quindi di proporvi la lettura di una sintetica scheda, che affronta le tappe fondamentali della sua evoluzione attraverso i secoli.


***


L’Astronomia, che etimologicamente significa leggi delle stelle (dal greco: αστρονομία astronomia= άστρον + νόμος), è una delle scienze più antiche, nata dalla necessità di spiegare i grandi eventi della natura quali il susseguirsi del giorno e della notte e l’avvicendarsi delle quattro stagioni.
I primi “scienziati”, agli albori della storia, furono proprio coloro che si dedicarono all’osservazione del cielo e che, studiando la posizione del Sole, della Luna e delle stelle, riuscirono a misurare il trascorrere del tempo, permettendo l’organizzazione della vita di tutti i giorni.


Furono soprattutto gli scienziati Babilonesi prima, e quelli Greci  poi, a dedicarsi allo studio della Terra e dell’Universo.


I Greci, grandi matematici, per primi realizzarono un modello del Sistema Solare in cui la Terra, piatta e immobile, era al centro dell’Universo e il Sole, la Luna  e i pianeti le ruotavano intorno secondo orbite circolari. Alcuni filosofi immaginarono, con delle intuizioni geniali, che la Terra fosse sferica e non piatta e qualcuno pensò addirittura che potesse essere in movimento anziché immobile, ma erano idee troppo avanzate per quei tempi e non ebbero molto seguito.


200px-Claudius_PtolemaeusSi affermò invece il modello elaborato nel II secolo d.C. dall’astronomo Claudio Tolomeo di Alessandria d’Egitto che, riprendendo e modificando quello greco, propose la cosiddettateoria tolemaica o geocentrica. Secondo tale teoria, il Sistema Solare è una grande sfera; la Terra, piatta e immobile, sta al centro di questa sfera e attorno a essa ruotano su una serie di sfere concentriche il Sole, la Luna e gli altri pianeti. Il tutto è circondato dall’ultima sfera, quella delle stelle fisse, che segna il confine dell’Universo.
La teoria tolemaica dominò l’astronomia per tutto il Medioevo. Benché con il passare dei secoli e con il moltiplicarsi delle osservazioni astronomiche furono notati dei fenomeni che contraddicevano questa teoria, le vennero apportate solo delle modifiche: la teoria tolemaica fu universalmente accettata per almeno 1500 anni.


180px-Cellarius_ptolemaic_system



Nel 1543, l’astronomo polacco Niccolò Copernico (1473 – 1543) contestò la teoria Copernicusgeocentrica e propose una nuova teoria, la teoria copernicana o eliocentrica, secondo la quale è la Terra che si muove intorno al Sole e non viceversa.


La teorica copernicana fu a lungo osteggiata; essa infatti non piaceva alle autorità del tempo, compresa la chiesa cattolica che scomunicò Copernico.


Si deve ai “padri dell’astronomia”, Galileo (1564- 1642) e Newton (1642– 1727), l’affermazione della teoria eliocentrica.


300px-Nicolaus_Copernicus_-_Heliocentric_Solar_System


 


200px-Galileo.arpGalileo Galilei scrisse alcuni libri in difesa delle idee di Copernico (sostenute anche da Keplero) e ciò gli procurò ripetute e dure condanne da parte della Chiesa, che riteneva la teoria eliocentrica in grave contrasto con le Sacre Scritture.
Con Galileo si arrivò comunque a mettere in discussione le
vecchie teorie e a conoscere le prime realtà sull’Universo. Egli portò prove decisive che convalidarono la teoria copernicana; i suoi studi, le sue osservazioni, le sue ipotesi poterono infatti essere ampiamente confermati dall’invenzione di uno strumento che si rivelerà fondamentale per l’esplorazione e la comprensione della meccanica celeste: il cannocchiale astronomico,che permetteva di vedere vicine le cose lontane e, nel contempo, le ingrandiva.


Successivamente, Newton, l’ultimo grande padre dell’astronomia, moderna, completò 200px-Isaac_Newtonl’opera dei suoi predecessori. Egli fu anche un matematico e uno studioso di ottica e, con la scoperta della forza di gravitazione universale, spiegò scientificamente come sono i pianeti a ruotare intorno al Sole, percorrendo orbite ben definite.


LINK UTILI


Portale Astronomia


Wikinotizie contiene notizie di attualità su astronomia


Wikibooks contiene testi o manuali di astronomia


Wikisource contiene opere originali di astronomia


Consultare il tag astronomia, per consultare i post correlati, presenti in questo blog.

6 commenti:

  1. Allora qualche materia interessante sta rientrando nelle aule di scuola :-)))


    Daniele il Rockpoeta

    RispondiElimina
  2. Che bella scheda storica! Tornerà molto utile per le ricerche dei miei alunni di terza il prossimo anno scolastico!


    Baci

    Artemisia

    RispondiElimina
  3. utente anonimo27 luglio 2008 07:11

    Ottima risorsa per gli approfondimenti storici, Annarita. Non mancherò di segnalarla ai miei colleghi e di proporla ai ragazzi.

    Un bacione

    Daniela:)

    RispondiElimina
  4. ciao Annarita sono passato a trovarti. Sempre..brava..prof !!

    RispondiElimina
  5. @Artemisia e @Daniela: grazie mille, ragazze! Scusate il ritardo nella risposta.I vostri commenti mi erano sfuggiti!:(


    Bacioni!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...