lunedì 8 giugno 2009

NAICA: I GIGANTI DI CRISTALLO

Cari ragazzi e cari lettori, vi parlo di Naica, una foresta di cristalli, i più grandi del Pianeta. Un mondo irreale oltre la fantasia, oltre il sogno. Una grotta a 50° di temperatura e 100% di umidità, infernale, dove l'uomo, senza protezione, può sopravvivere pochi minuti. Una meraviglia della natura scoperta per caso nel 2002, fragilissima e misteriosa, che potremmo perdere da un momento all'altro e che presto tornerà inaccessibile, nascosta nel cuore della Terra.

La Cueva de los Cristales è una piccola finestra nell'immensità del tempo geologico, che l'uomo ha oggi la fortuna di poter aprire grazie a una tecnologia innovativa ed esclusiva. Un'esplorazione "astronautica" ad alto rischio, per capire, studiare, documentare e salvare. Prima che sia troppo tardi.


naica3



Cristalli giganti di una bellezza incredibile e un ambiente invivibile per l'uomo. La grotta dei cristalli di Naica, in Messico, scoperta in una miniera di piombo, zinco e argento è al centro del documentario
"Naica, La grotta dei Cristalli" andato in onda domenica 7 giugno alle 21.30 su La7, all'interno della trasmissione Missione Natura. Un documentario che in parte parla italiano: è stato prodotto infatti dalla roma GA&A, in collaborazione con LA7, National Geographic USA, Discovery Canada, Discovery Latin America, NHK.

Il video dell'anteprima della prima puntata di Missione Natura.


Il 4 giugno scorso, si è tenuta l'anteprima europea del documentario sopra citato presso la sede della Società Geografica Italiana a Roma.

Dicevamo che la "Cueva de los Cristales" (la Grotta dei cristalli) è stata scoperta nel 2002, all'interno della miniera di Naica nel Nord del Messico. La Cueva fa parte di un complesso di grandi grotte ricoperte di cristalli (
geodi) di gesso (selenite). Ci sono la Grotta delle spade, la grotta delle "Candele", e la grotta dell'Occhio della regina", composte da cristalli 10 volte più grandi di quanto si credesse possibile.

Il primo ad esplorare questa meraviglia della natura è stato Tullio Bernabei, membro del gruppo speleologico La Venta. Bernabei ha dato vita nel 2006 al Proyecto Naica avente come obiettivo lo studio di questo straordinario fenomeno di mineralizzazione.

Per documentare le incredili strutture geologiche, Bernabei ha realizzato il documentario "Viaggio nella grotta dei cristalli", in cui racconta l'esplorazione di questo complesso di grotte, conservato grazie anche agli sforzi della compagnia Peňoles, proprietaria della concessione mineraria.

Trenta minuti dentro quello che sembra un pianeta extraterrestre. Per le riprese è stato necessario proteggere le telecamere e controllarle a distanza di sicurezza, circa 100 metri. Allo scopo è stato costruito un robot, Aktun, in grado di muovere scatole di legno massiccio fissate a una struttura metallica, supporto per telecamere e macchine fotografiche. Molte immagini, però, sono state registrate direttamente dagli speleologi.

Oggi il team che lavora su Naica è multidisciplinare e internazionale. Ma la vera sfida è contro il tempo perché nel giro di alcuni anni la miniera verrà chiusa e l'acqua, ora pompata fuori per permettere lo scavo, riempirà nuovamente la grotta, occultandola definitivamente.

Qui potete reperire informazioni dettagliate sul Progetto Naica. Qui gli obiettivi scientifici e la documentazione.

L'anteprima del documentario sul National Geographic Channel.

Potete guardare su YouTube il video che mostra le prime esclusive immagini girate nella "Cueva de los Cristales" Naica - Chihuahua, Mexico 2002.


(L'immagine sopra è stata reperita con Google)

33 commenti:

  1. I miei tormenti post domenica ... si sono placati dopo avere visto i tuoi ultimi post. Mi sono riconciliato con il mondo.

    Felice e radioso giorno

    Vale

    RispondiElimina
  2. Pier, non potevi farmi un complimento più bello di questo.

    Felice e radiosa settimana, allora.

    annarita

    RispondiElimina
  3. Riprendo il primo commento: le bellezze che presenti rticonciliano con il mondo e restituiscono serenità perdute nei vortici malefici di questi tempi.

    E poi c'è la bellezza del tuo lavoro.

    RispondiElimina
  4. Ho visto ieri sera la trasmissione. Straordinario. Encomiabili gli scienziati costretti a lavorare in quelle condizioni di calore e umidità impossibili. Ciao.

    RispondiElimina
  5. Grazie anche a te, carissima Dora.


    Un abbraccio

    annarita

    RispondiElimina
  6. L'ho seguita anch'io, Alberto, e non posso che darti ragione.

    A presto!

    annarita:)

    RispondiElimina
  7. Veramente straordinario!

    Claudio

    RispondiElimina
  8. Ciao annarita, ho condiviso questo post sul mio profilo di facebook, bellissimo....non conoscevo questa foresta, qui si imparano sempre cose stupende;)

    un caro saluto, roberta che ha dimenticato ancora una volta la password

    RispondiElimina
  9. Claudio, la natura supera la più sfrenata fantasia;)

    RispondiElimina
  10. Rob, ho visto dal widget sul tuo blog che hai abboccato a facebook!


    Naica è un vero sogno, stupendo e fragile.


    Un caro saluto

    annarita

    RispondiElimina
  11. Sei eccezionale, sempre attenta alle notizie sul mondo, e questa non la conoscevo. Bellissima grotta, miracolo della natura, bene naturale che spero riescano a tenere in vita.

    Complimenti, cara Annarita, è un piacere passare di qui.

    Un abbraccio stretto.

    Annamaria

    RispondiElimina
  12. Cara Annamaria, sei troppo buona! Non sono affatto eccezionale. Amo molto il mio lavoro, tutto qui;)


    Un abbraccio

    annarita

    RispondiElimina
  13. Fantastico! Mi ricorda "Il viaggio al centro della terra" di Verne. Grazie Annarita.

    Gaetano

    RispondiElimina
  14. Annarita ho resistito....ma alla fine ho ceduto a fb diciamo per trovare una cugina in scozia....., comunque mi da modo di divulgare in zona i miei post......a te quando ti vedremo?

    Bacio, roberta.

    RispondiElimina
  15. Gaetano carissimo, concordo;) Grazie a te per suscitare considerazioni sempre stimolanti.


    Un salutone.

    annarita:)

    RispondiElimina
  16. Roberta, il fine è buono,...ma io su facebook mai! Ho già resistito a decine di inviti da un anno a questa parte;)


    baci

    RispondiElimina
  17. Straordinario! Assolutamente bellissimo. Sono senza parole.


    ruben

    RispondiElimina
  18. Stento a credere a quel che vedo! Sono da lodare gli studiosi che lavorano in condizioni proibitive per cercare di salvare un patrimonio naturale così straordinario.

    RispondiElimina
  19. E' straordinario, la natura è veramente piena di sorprese, un plauso grande a questi uomini, che lrischiano e lavorano in condizioni pesanti, per la conoscenza. grazie, cuginetta, per avercela fatta ammirare. Non avrei mai immaginato nulla di più bello. bacio

    RispondiElimina
  20. Che posto! Mi piacerebbe poter esplorare e conoscere queste meraviglie della natura! Un caro saluto, Fabio

    RispondiElimina
  21. Fantastico

    , non posso aggiungere altro a tutto quello che ho letto. Devo passare più spesso da te, sono felicissima di averti incontrate Maria

    RispondiElimina
  22. Artemisia, penny: è davvero incredibile un posto come Naica! Gli studiosi sono encomiabili!


    Un abbraccio cumulativo

    RispondiElimina
  23. Eh, caro Fabio! Magari!!!


    Un caro saluto anche a te:)

    RispondiElimina
  24. Cara Maria, mi farai molto piacere se passerai più spesso di qui:). Sono contenta anch'io di averti incontrata.


    A presto!

    RispondiElimina
  25. Mi hai detto che scrivi racconti e poesie...dove posso leggerli? Io non sono molto brava a districarmi nei vostri blog belli e sofisticati...Non so neppure come ho fatto a crearmi tre Blog e partecipare ad altri ma ora non posso chiedere di più al mio cervello, andrebbe in tilt. Fammi sapere Un bacione Maria

    RispondiElimina
  26. Cara Maria, ho solo pubblicato qualcosa, quello che ho avuto voglia di pubblicare.

    Puoi trovare qui l'incipit di un racconto, che ho finito di scrivere, ma che non ho ancora pubblicato:


    http://websomethingelse.blogspot.com/2009/02/una-storia-normale-incipit.html


    Ai seguenti indirizzi, troverai alcune poesie:


    http://websomethingelse.blogspot.com/2009/05/davanti-al-mare.html


    qui


    http://websomethingelse.blogspot.com/2009/02/atomi-di-memoria-poesia-rigorosamente_10.html


    qui


    http://websomethingelse.blogspot.com/2009/02/sferiche-armonie-un-acrostico.html


    Ho pubblicato qualcosa anche su blog di amici, ma tutte le altre, e sono tante, non le ho mai pubblicate.


    Baci

    annarita

    RispondiElimina
  27. ah!se avessi studiato

    nella vita

    RispondiElimina
  28. Cara julka, la scuola è sotanto l'ambito formale dell'apprendimento. Poi esistono gli ambiti informali, che tu evidentemente hai potenziato alla grande.


    Un caro saluto

    annarita

    RispondiElimina
  29. Strepitoso.

    Non ne conoscevo l'esistenza, questo è veramente un dono della natura.

    Grazie Annarita!


    P.S. Ho scaricato "Home" seguendo i tuoi consigli, perfetto!

    RispondiElimina
  30. Dici bene, Sirio! Naica è un vero dono della natura:)


    Per HOME, sono contenta che il download sia andato a buon fine.


    Un caro saluto.

    annarita

    RispondiElimina
  31. Carissima Annarita, finalmente qualche momento per guardarmi in tranquillità queste meraviglie della natura....questa piccola finestra sull'immensitò del tempo geologico...che ci è concesso di aprire....che hai condiviso con noi per aprire le nostre menti e i nostri cuori...già l'effetto della natura e delle sue magnifiche forme...speriamo aiuti a sviluppare in tutti noi una coscienza ecologia nel senso lato del termine...

    Una splendida domenica per te cara e un grande abbraccio!

    france

    RispondiElimina
  32. Speriamo, carissima France. Non si può rimanere indifferenti a tale bellezza. La Natura è la grande madre che tutti dovremmo amare...


    Auguro una luminosa e radiosa domenica anche a te.


    Con affetto

    annarita:)

    RispondiElimina
  33. http://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.4857

    http://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.1854

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...