lunedì 8 febbraio 2010

Lo Space Shuttle Endeavour E' In Orbita

Cari ragazzi e cari lettori, finalmente l'Endeavour è in orbita. Il lancio, inizialmente previsto per ieri e rinviato a causa delle precarie condizioni meteorologiche, è avvenuto oggi  al NASA's Kennedy Space Center in Florida, alle ore  4:14 am EST (10:14 ITA).


A bordo della navetta, insieme all'equipaggio composto da sei astronauti, ci sono i moduli Node 3, battezzato Tranquillity, e Cupola, la famosa finestra panoramica, che completeranno la parte europea della Stazione Spaziale Internazionale (Iss). Entrambi sono stati realizzati dall'Agenzia Spaziale Europea (Esa) per la Nasa e costruiti in Italia, dalla Thales Alenia Space (Thales-Finmeccanica).




shuttle



L'equipaggio dell'Endeavour è composto da cinque uomini e una donna:


George Zamka (Comandante), Terry Virts Jr. (Pilota), Nicholas Patrick (Mission Specialist), Robert Behnken (Mission Specialist), Stephen Robinson (Mission Specialist) e Kathryn Hire (Mission Specialist).


Quando la classica frase  "Ok lift off" è risuonata questa mattina al centro di controllo di Cape Kennedy, lo Shuttle Endeavour ha preso il volo con un lancio spettacolare, la cui scia luminosa è rimasta visibile per per sette minuti e mezzo, vale a dire sino a un minuto prima che lo space shuttle entrasse in orbita.


L' Endeavour  dovrà agganciare la stazione spaziale ISS e aggiungervi il Node 3 e la Cupola. La missione STS-130, questo il nome, sarà  una missione da record (essendo prevista una durata di 13 giorni, durante i quali saranno effettuate tre "passeggiate spaziali") e particolarmente complessa, secondo le dichiarazioni dei responsabili.


Sicuramente, l'evento ha un'importanza indiscussa, essendo lo shuttle ampiamente dotato di tecnologia europea.


Ad assistere allo spettacolo dal vivo erano numerosi, tra giornalisti e curiosi, come si può vedere dalla galleria di immagini, sul sito della NASA.


Qui la timeline della missione.


Qui il video dello splendido lancio e altri video relativi alla missione.


La home della NASA.


Potete ammirare il lancio anche dal video seguente.








5 commenti:

  1. utente anonimo8 febbraio 2010 21:36

     Rosaria:La Fantascienza che diventa scienza.
    Che meraviglia! invidio chi sta lassù.
    Beati loro, beati noi che facciamo
    parte di quest'era  che vediamo tanto
    e beati quelli che verranno più di noi.
    Sono queste le  cose che mi fanno desiderare
    di restare per sempre su questa terra.
    Buon viaggio all'Endeavour e buon ritorno.
    Grazie cara Annarita.
    Un bacione.
     

    RispondiElimina
  2.  ohhhhhhhhh il video è troppo emozionante, che bello, chissà cosa provono lassù  Io sono sincera, avrei una paura troppo grande.
    Penso però che lo spettacolo sia meraviglioso.  Non scorderò mai quando tanto tempo fa, ci fu lo sbarco sulla luna.  E'  stata troppo forte l'emozione, che non si può spiegare.  Certo che quasi sembra un film di fantascienza  e invece è realtà.  mitico.    ciao cuginetta     sempre grazie per queste bellissime sorprese 

    RispondiElimina
  3. Di nulla, Stefania!

    Ci sentiamo presto.
    annarita

    RispondiElimina
  4. Sono contenta che ti piaccia, Alberto.

    A domani.
    La tua prof.

    RispondiElimina
  5. wow prof splendido (scusi il ritardo)subito sembrava una fiammellina e poi BBBBOOOOOMMMM!!!!ma come ha fatto il pannello di metallo sotto lo shuttle a non sciogliersi con tutto quel calore



    carlo 1b

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...