domenica 1 agosto 2010

La Gestione Delle Risorse Umane

Cari lettori,

rendo disponibile un corposa risorsa sulla tematica riguardante la gestione delle risorse umane in ambito aziendale/professionale, da me realizzata come parte di un Project Work di gruppo all'interno del Master universitario I livello "E-learning: progettazione e learning object", istituito dall'Università degli Studi della Tuscia in convenzione con Garamond, e da me frequentato negli anni accademici 2006- 2007.

Il  Project Work  dal titolo Una rete per amic@, voleva esplorare come in ambito
aziendale/professionale si potesse promuovere la nascita di strumenti sociali quali le Comunità di Pratica.

Il PW, studiato per un target composto da formatori aziendali, si basava quindi proprio sull’idea di fondo di fornire ai partecipanti le competenze necessarie allo sviluppo ed alla gestione di Comunità di Pratica in ambito professionale-aziendale e prevedeva la realizzazione di un corso specifico articolato in due macrofasi.

Macrofase 1: sviluppo di una fase di formazione per formatori aziendali sulla gestione delle CdP. Questa fase presupponeva, in termini di programmazione del PW, la realizzazione di azioni per porre in essere un vero e proprio corso di formazione dei formatori aziendali, dettagliato negli obiettivi, scopi e contenuti, metodi e strumenti didattici, tipologie di attività proposte, tipologie di interazione, fasi e tempi della formazione, costi e valutazione.

Macrofase 2: progettazione, sviluppo e lancio di una o più Comunità di Pratica per determinate categorie di lavoratori e/o professionisti, in cui i formatori aziendali rivestono il ruolo di animatori e gestori della comunità. In termini di programmazione del lavoro del PW, si rese necessario prevedere adeguate azioni per lo sviluppo, il lancio e l’accompagnamento iniziale della Comunità di Pratica, in termini di scopi, obiettivi, funzioni, gestione e mantenimento nel tempo, strumenti e supporti tecnologici.

Attraverso il corso previsto nel PW si intendeva rispondere all’esigenza di favorire, in ambito professionale, il raggiungimento di obiettivi riassumibili nel:

a) creare contesti facilitanti di cooperazione, che consentano l’emergere di nuove conoscenze e favoriscano la soluzione collaborativa dei problemi;
b) promuovere condizioni e ruoli per la diffusione di un sapere implicito;
c) sostenere il confronto e l’apertura rispetto alle conoscenze esterne disponibili;
d) consolidare il valore della condivisione come strumento di crescita per l’individuo;
e) riconoscere il valore delle competenze e organizzare consapevolmente forme di cooperazione, reti e canali per rendere più facile e costruttiva la condivisione del sapere.

Nel corso di formazione previsto dalla Macrofase 1, il team di progetto, da me coordinato, produsse 7 moduli formativi, di cui due a livello individuale e i rimanenti cooperativamente. Il terzo di tali 7 moduli dal titolo La gestione delle risorse umane, realizzato interamente da me, viene qui messo a disposizione degli interessati.

Il Project Work ricevette a suo tempo il massimo dei voti con lode.

Potete scaricare il modulo "La gestione delle risorse umane" da questo link.

Potete sfogliarlo online dal widget di Issuu. Cliccare al centro per la modalità fullscreen.



12 commenti:


  1. Ottimo, Annarita! Lo segnalerò a mio nipote che andava in cerca proprio di una risorsa del genere. Come farei senza di te?

    Grazzzzzie anche a nome di Fabio (mio nipote).
    Felice domenica.

    Bacio
    Arte

    RispondiElimina
  2. utente anonimo1 agosto 2010 12:17

    Grazie Annarita, lo passo subito a mia figlia Anna che sta già seguendo un master on line. Lo troverà sicuramente di suo interesse! Io lo leggerò con calma e ti faccio i complimenti a priori,....perchè ti conosco!!!
    Grazie di cuore e della liberalità con cui metti a disposizione di tutti i tuoi bellissimi e utilissimi lavori.

    Ti auguro una splendida giornata.
    Un abbraccio
    maria I  

    RispondiElimina
  3. @Arte, Maria: sono contenta che la risorsa possa essere utile a qualcunao.

    Cara Maria, per me la condivisione è un valore.

    Bacioni a entrambe.

    RispondiElimina
  4. Anche nelle piccole realtà lavorative è un campo molto importante quello delle risorse umane. Saper coinvolgere nella realtà organizzativa un gruppo di lavoro, vuol dire rendere partecipi queste risorse nelle problematiche e nello sviluppo dell'azienda. Io quotidianamente fatico a far capire a giovani colleghi dell'importanza di questo aspetto, fortunatamente la pazienza mi assiste. Ho iniziato a leggere il tuo lavoro, lo scarico e lo leggerò con calma.
    Un caro saluto, Roberta

    RispondiElimina
  5. Arte e Maria, scusate il qualcunao! Eheheheheh...

    RispondiElimina

  6. Perfettamente d'accordo, Rob!

    Salutone. A presto!

    RispondiElimina
  7. utente anonimo2 agosto 2010 00:20

    Non preoccuparti, Annarita, detto da te è un

                         qualcunao meravigliao!!!
    Bacioni
    m. (mi manca il coraggio!!)

    RispondiElimina

  8. Sei fortissima, Maria!

    Bacioni. (Ti manca il coraggio?!)

    RispondiElimina
  9. Che interessante sorpresa, Annarita che scopre un lato suo non tanto noto. La gestione delle risorse umane.
    Naturalmente, come tu fai notare, l'ambito delle applicazioni raccomandate nel tuo articolato studio, può essere anche limitato a sistemi operativi come la scuola, oltre allo scopo sostanziale di rivolgersi alle aziende che operano nei diversi settori dell'economia, sia privata e pubblica.
    É veramente corposo ciò che hai messo su. Ne ho letto una parte e conto di completare per il resto.
    Questa trattazione mi ha riportato nel passato quando ero responsabile dell'ufficio progetti in una azienda bresciana, una multinazionale americana. Con cadenze non troppo frequenti partecipavo a seminari in cui si trattavano le analoghe cose da te poste sul tuo lavoro. Non erano così evolute come quelle odierne ma non erano poi tanto male. Servivano a migliorare la figura del capo, per il mio caso, e a farla funzionare in buona armonia col sistema interattivo fra tecnici, amministrativi e commerciali.
    Complimenti Annarita
    Abbracci,
    Gaetano

    RispondiElimina
  10. Grazie dell'apprezzamento, Gaetano. Essermi occupata di una tematica un po' lontana dal mio raggio di interessi è stata un po' una sfida...

    Un abbraccio.
    annarita

    RispondiElimina

  11. Ciao Anna Rita, mi chiamo Giulia
    Ho scaricato il tuo materiale sulla gestione delle risorse umane mi sembra davvero interessante....
    Grazie della possibilità!
    Lo leggerò attentamente!
    Giulia

    RispondiElimina
  12. utente anonimo27 ottobre 2010 15:19

    Mi servirebbe oggi un master un gestione delle risorse umane secondo voi?

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...