martedì 29 luglio 2008

Eclissi Solare Totale del 1° Agosto 2008

Cari ragazzi e cari lettori,


sicuramente avrete sentito parlare di eclissi solare, ma, per rinfrescare la memoria, riporto di seguito cosa si legge su Wikipedia al riguardo:


"Un'eclissi solare è causata dall'oscuramento dell'intero disco solare da parte della Luna visto dalla Terra e si verifica quando la Luna è in fase di "Luna nuova". Si tratta di un fenomeno piuttosto raro: Sole, Luna e Terra devono essere perfettamente allineati in quest'ordine; ciò è possibile solo quando la Luna, la cui orbita è inclinata di cinque gradi rispetto all'eclittica, incrocia quest'ultima in un punto detto "nodo"'. Quando il nodo si trova tra la Terra e il Sole, l'ombra lunare passa sulla superficie terrestre e si ha un'eclissi solare. Se invece il nodo si trova dalla parte opposta, si ha un'eclissi lunare.


Tuttavia, il tipo di eclissi più osservato è l'eclissi totale, perché durante la centralità 609px-Solar_eclips_1999_4_NRtotale della Luna sul disco solare, è possibile vedere a occhio nudo la corona solare e questo fa come eccezione dal fatto che la Luna non sia troppo lontana da poter lasciare un anello luminoso, cosa che succede con le eclissi anulari, o che non sia troppo grande da nascondere la corona.


Per questo motivo, l'eccezione fa sì che il diametro apparente della Luna sia praticamente uguale a quello del Sole. Però, eclissi totale e anulare possono verificarsi nello stesso transito lunare a gioco della distanza della Luna, formando un'eclissi ibrida.


Eclissi solare totale del 1999


Per la distanza della Luna dalla Terra e per la posizione si possono verificare quattro tipi di eclissi:..."


Leggete il resto su Wikipedia>>


L'eclissi totale più vicina a noi è stata quella del 29 marzo 2006, vista parziale dall'Italia. Magnitudine del 54%.


La prossima è prevista fra tre giorni e precisamente il 1° Agosto 2008, ma sarà trascurabile per la bassissima magnitudine.


Quello che vedete di seguito è un grafico del percorso della totalità (centro linea color porpora) e dei vari limiti di visibilità. Il limite sud (in blu) interseca l'Italia.


Solar-eclipse_2008-august-01


Di seguito, lo schema di un'eclissi totale di sole.


200px-Solar_eclipse





Ammirate una suggestiva immagine di un'eclissi solare ibrida del 6 maggio 2005.


hybrid_merge_1


Consultate le eclissi di sole italiane comprese fra l’anno 1 e il 2500 dopo Cristo.


Per concludere, vi lascio con un giochino "La passeggiata spaziale".



15 commenti:

  1. Molto interessante, come sempre.

    Saluti da Tel Aviv,

    Francesco

    RispondiElimina
  2. @Francesco: grazie a te, carissimo, per il pensiero inviato da Tel Aviv:)


    A presto!

    RispondiElimina
  3. Ne possiamo causare una artificiale per nascondere i mali del nostro paese?

    ciao

    RispondiElimina
  4. Ciao Annarita, un "caldissimo" saluto da Monfalcone!

    Maria Pia

    RispondiElimina
  5. interessante come sempre !

    Qua fa un caldo da morire e io non posso muovermi da casa!

    un caro saluto!

    elisa

    RispondiElimina
  6. Ciao Annarita,

    sempre interessanti i tuoi post.


    Peccato che da quanto ho letto praticamente questa eclissi totale di sole non sarà così rilevante e quindi poco"visibile".


    Peccato davvero, perchè sono sempre spettacoli unici.


    Ciao

    Daniele il Rockpoeta

    RispondiElimina
  7. Lo sai che secondo i cinesi una eclissi solare in questo periodo porta una sfiga pazzesca?

    ad maiora...

    RispondiElimina
  8. @sacchet: magari si potesse fare;)


    @maria pia: grazie! Un saluto altrettanto "caldo" da gallipoli;)

    A presto...


    @Elisa: carissima, mi dispiace che tu non possa muoverti da casa:(


    Un abbraccio:)

    RispondiElimina
  9. @Daniele: concordo sulla bellezza e l'unicità di spettacoli naturali come questi, che vale sempre lapena ammirare.

    Un caro saluto:)


    @LONEJEPS: benvenuto! Non so niente circa la sfiga dei cinesi...non mi interessano particolarmente queste cose...però speriamo che non sia vero!;)


    A presto:)

    RispondiElimina
  10. utente anonimo2 agosto 2008 12:55

    Se coloro che ci governano ed amministrano la cosa pubblica fossero in grado di utilizzare il web, vivessero + a stretto contatto con la realtà (senza sparare sentenze, ed utilizzare ad arte sondaggi e dati statistici) forse si renderebbero conto che la scuola ha docenti degni di questo nome.

    RispondiElimina
  11. Caro utente anonimo, concordo sul fatto che gli amministratori della res pubblica si perdono molto a non utilizzare nel modo giusto le potenzialità offerte dal web:)

    RispondiElimina
  12. Si, ho sentito parlare dell'eclissi solare. Molto interessante il post, come sempre.

    ciao

    RispondiElimina
  13. Grazie dell'apprezzamento, Matteo.


    A presto:)

    RispondiElimina
  14. Cara Insegnante,

    Leggo solo ora (non è mai troppo tardi) il contributo che, sul presente sito, hai dato alla conoscenza delle eclissi di Sole. Io sono uno dei collaboratori di Wikipedia in lingua italiana e mi fa doppio piacere vedere citata la libera enciclopedia. Se non l'hai già letto potresti dare un'occhiata alla famosa (si fa per dire) questione della prossima eclisse vista come totale dall'Italia e rivelata errata. Cordialità.

    RispondiElimina
  15. Caro commentatore n.14, grazie dell'informazione. Mi documenterò di sicuro.


    A presto!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...