sabato 7 maggio 2011

Carnevali Scientifici A Gogo'

carnevale della chimicaCarnevali scientifici a gogò!

Sì cari lettori. Il 23 maggio sarà il turno della quinta edizione del Carnevale della Chimica, ospitata su Questione della Decisione dall'ottimo Paolo Pascucci con un tema tutto culinario "chimica in cucina".

Il termine della deadline è previsto per il 21 maggio o al massimo il 22 mattina.
Inviate i link ai vostri contributi a paolopasc@libero.it
  


Il 30 maggio sarà, invece, la volta della diciannovesima edizione del Carnevale della carnevale della fisica logoFisica
che avrà come gentile padrona di casa (su IncredibleButTrue) la cara Lucia Marino, al suo primo carnevale!

Il tema scelto è “Trent'anni di Fisica” con cui vi potrete veramente sbizzarrire!

Inviate i vostri contibuti entro il 27 maggio a luciamarino81atgmail.com.



Se invece avete una gran passione per la Matematica, non perdetevi la 37esima edizione che sarà ospitata il 14 maggio da Gianluigi Filippelli su Dropsea.

Il termine ultimo per l'invio dei contributi, all'indirizzo email   
gianluigi.ulaula@gmail.com  , è previsto per il 12 maggio, mentre per quanto concerne il tema non ho ben capito di cosa si tratti. Magari andate a chiederlo direttamente a lui sul suo blog.

In ogni caso, a parte le tematiche proposte, i tre Carnevali accolgono volentieri qualsiasi contributo purché attinente, in ordine di Carnevale, alla Chimica, la Fisica, la Matematica.

Pertanto, non avendo scuse per non partecipare, non esitate ad accorrere numerosi!





9 commenti:

  1. utente anonimo7 maggio 2011 23:19

    Questo Carnevale della chimica non lo posso perdere 
    " chimica in cucina" Non sono una scienziata
    ma in cucina ci traffico da una vita.
    Son certa che qualcosa di allenttante
    e da capire ci sarà anche per me 
    Spero.
    Mi intriga questo Carnevale della Chimica.
    Ci sarò!

    Un bacio ciao. 

    Rosariella


     

    RispondiElimina
  2. Carissima Annarita, se non l'hai capito, allora va benissimo, perché è sempre il tema più difficile: il tema libero!

    RispondiElimina
  3. Cara Annarita, ti assicuro che parteciperò a tutti! Beh, non potrò di certo mancare al mio ma un contributo sarà dato sia al carnevale della chimica che a quello della matematica. Un bacione!
    Lu

    RispondiElimina
  4. Son certa che qualcosa di allettante
    e da capire ci sarà anche per me 
    Spero.


    Hai ragione a sperare, rosaria! La cucina è un vero laboratorio chimico!

    Bacione.

    RispondiElimina
  5. Benissimo, Gian! Il tema libero è quello che preferisco anch'io sin dall'inizio dei carnevali...

    RispondiElimina
  6. Bene, bene, Lu! Non vedo l'ora di ammirare il tuo primo carnevale da padrona di casa.

    Bacione!

    RispondiElimina
  7. Dadada-dan: il famoso tema libero! Il buon Gian ha ragione: prima o poi i temi finiscono e allora vai con il tema libero. Non so se sia il più facile o il più difficile.
    Grazie per la presentazione Anna. Sai che mi ci sto appassionando anch'io al mio tema? Non che io sia un provetto cuoco, però l'innata curiosità per tutti i  fenomeni naturali e non qui trova un terreno familiare e interessato. In più, capace che s'impara anche a non scuocere la pasta, o a non far impazzire la maionese o a preparare un buon caffè: tutte cose interessanti e utili.
    Anche Lucia ci prepara un argomento vasto e interessante: gli ultimi trent'anni di fisica. Le applicazioni e le ripercussioni degli studi di fisica coinvolgono tutta la scienza.Forse solo la matematica può aspirare a una universalità superiore. Per fortuna che Lucia accetta anche poesie e disegni...
    Paopasc

    RispondiElimina
  8. Compri 3 e paghi 1.

    Paolo, in questi giorni, l'ho trovato intento ai fornelli e il profumino che trasaliva dai bit sembrava davvero invitante.

    Gianluigi, "fumettologo" per passione, qualche settimana fa ci ha "topolinizzati", ora vedo che è alle prese col Dylan e coi misteri, uno era un alberello di natale con vari 1 e 0, solo che al posto del tronco aveva un punto esclamativo; forse quello che cercava era 312211...

    Lucy si prepara invece a montar su 30 anni di storia della Fisica...
    Cara Lucy, ci vuole il fisico per farlo e soprattutto coraggio, ma a te non manca nè l'uno nè l'altro. Chiaramente, non sapendo, per fisico intendo la FORZA. Prenoto il biglietto ad occhi chiusi.

    Io direi che, sia per cavalleria, sia perchè è la sua prima edizione, tutti noi dobbiamo fare il tifo per Lucy (i due maschiacci sono già avvezzi), poi,  però, non dobbiamo mancare di segnarci le date sull'agenda e in tutti e 3 i carnevali, partecipare, partecipare, partecipare.

    Un salutone
    Marco



     

    RispondiElimina
  9. Compri 3, paghi 1...

    Carino!

    Grazie, Marco!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...