giovedì 22 aprile 2010

RITA 101: RICERCA, RETE, RITA!


Cari ragazzi e cari lettori,

domani, 22 aprile 2010, sarà una giornata memorabile! Ricorreranno, infatti, due eventi molto importanti:

- l'Earth Day 2010,  il 40° anniversario dell'Earth Day;

- il 101° compleanno della nostra grandissima Rita Levi-Montalcini.


Leggete:

- il post del 100° compleanno della professoressa Rita Levi-Montalcini;

- la mia recensione, di qualche giorno, fa del libro "Alla scoperta dei premi Nobel: Rita Levi - Montalcini".

La recensione è segnalata sul sito del libro di cui vedete uno screenshot, in cui la scienziata è in compagnia della nipote Piera, autrice del libro.




Ma veniamo all'iniziativa Rita 101. Si tratta di progetto ideato e coordinato dall'osservatorio sulle micro web tv e micro media iperlocali altratv.tv, e dalla Onlus Ipazia Promos.

Potrete seguire la diretta sul sito Rita101, e anche attraverso le numerose web tv e i blog che hanno aderito all'iniziativa.


Afferma la scienziata: Avendo avuto la possibilità di vivere così a lungo, vedo con gioia quanto è cambiato dall’età della mia giovinezza ad oggi”.

Sicuramente, tante cose sono cambiate nel campo della Scienza sino ad oggi, e molto lo dobbiamo a lei!



Per festeggiare il suo 101° compleanno, è stata organizzata una diretta web a “Rete unificata”, alla quale hanno aderito oltre 150 piattaforme. L'evento sarà trasmesso da  Bologna, domani, a partire dalle 21, in diretta streaming.

Tra i tanti a fare gli auguri a Rita Levi - Montalcini, ci sarà anche la moglie del Presidente della Repubblica. Saranno intervistati ricercatori italiani nel mondo, e sono previsti diversi collegamenti webcam.

La trasmissione Rita 101 si rifà a tre R:

- RICERCA, come occasione per rivendicare più attenzione nel senso di investimenti;

- RETE, perché la grande scienziata ha sempre sostenuto il valore della Rete, della cooperazione, e del rispetto dell'altro;

- RITA, come modello al quale ispirarsi sul cammino della conoscenza.

L'evento, tra gli altri obiettivi, vuole promuovere la donazione del 5 per mille a favore dell’EBRI (European Brian Research Institute), il centro di ricerca fondato da Rita Levi-Montalcini.

Accedendo al sito Rita101,  è possibile proporre la storia di ricercatrice o ricercatore scrivendo a info@rita101.tv


Un video sull'evento Rita 101.






BUON 101°, Cara Professoressa!


7 commenti:

  1. utente anonimo22 aprile 2010 00:40

    Rosaria: cara Annarita, donne che con la loro scienza, intelligenza e umanità hanno scritto e regalato all'umanità  pagine di grande valore scientifico. 
    Grazie  e Auguri alla scienziata  e donna
    Rita Levi Montalcini .
    Felice di essere sua contemporanea.
    AUGURI PROFESSORESSA.

    Un bacione a te Annarita.

    RispondiElimina

  2. 101 anni di una donna, Levi Montalcini, tutti da festeggiare, tutti da ricordare e mai dimenticare!
    Ricerca, ricerca, RICERCA della VERITÀ attraverso la scienza che, per cautela contro la superbia, scrivo con lettere minuscole quale segno di indispensabile modestia.
    Qui sta la BELLEZZA della ricerca, al di sopra delle parti, salvo il bene che deve animare i popoli della terra. In tal modo la scienza si identifica con L'ANIMA che resuscita dal suo stato non illuminato dal sole non solo spirituale.

    Mi sovviene, sulla concezione della BELLEZZA DELLA RICERCA, un mio scritto pubblicato qui su scientificando, "I geni architetti, geni preistorici" del magnifico ricercatore italiano, Edoardo Boncinelli. Si tratta della biologia molecolare.
    Ne riporto la parte saliente che attiene la suddetta concezione.
    "Secondo Boncinelli, la testa dell'uomo, come di qualsiasi vivente, nel cominciare a prefigurarsi alla vita terrena, segue un certo itinerario genetico, in netto anticipo sul resto, pur esso in formazione secondo gli schemi cromosomici.

    « I geni che formano la testa cominciano a funzionare quando ancora l'embrione "non sa" dove avrà la testa e dove i piedi. In questa fase, la porzione dell'embrione che diventerà la testa è smisuratamente grande rispetto al resto, come se la natura si sia voluta concentrare sulla parte più nobile di un individuo, lasciando perdere temporaneamente il resto ».

    I suddetti geni architetti – prosegue il prof. Boncinelli – « probabilmente rappresentano la nostra parte più antica rimasta sostanzialmente inalterata da quando comparvero sulla terra i primi animali dotati di testa, cioè subito dopo le meduse nella scala evolutiva».  Di qui si rivela il lato giocoso e polarizzante di Boncinelli con una conclusione a modo suo congeniale. Egli dice che «la bellezza di questa ricerca è proprio nell'aver mostrato che il progetto fondamentale del corpo umano è stato deciso centinaia di milioni di anni fa e che tutti gli animali oggi esistenti, uomo compreso, non rappresentano che delle variazioni al tema ».
    « Un bambino inizia a svilupparsi con l'attivazione di questi geni "preistorici", quindi, è come se in pochi giorni ripercorresse l'intera storia evolutiva».

    «... la bellezza di questa ricerca è proprio nell'aver mostrato che... »: è solo un modo di dire di Boncinelli nell'euforia del suo mostrare le sue imprese scientifiche? No! È reale e parte dal profondo della sua anima presa dall'estasi di essere tanto ammirata e apprezzata nel suo mondo spirituale.

    Dulcis in fundo non manca il sigillo dei numeri, quale candeline sulla torta che, la regina della festa odierna della scienza della ricerca, la prof Levi Montalcini, oggi spegnerà.
    101 è un bel numero palindromo.

    Auguri da parte mia, nella mia modestia,
    Gaetano Barbella

    RispondiElimina

  3. Che Donna!!!
    Auguri alla grande scienziata.
    Ciao Annarita, Roberta.

    RispondiElimina
  4. Faccio tanti auguri alla scienziata per eccellenza "Rita Levi- Montalcini," un vanto per la categoria femminile, donna di grande ingegno e carisma che ha segnato la storia con le sue ricerche e scoperte.
    Ho letto con interesse la tua recensione, cara Annarita, sul libriccino scritto dalla nipote della professoressa Montalcini, dedicato alla cara Zia Rita, come lei dice una persona a cui non si non volere bene. Lo ordinerò senz'altro, visto che non è in vendita nelle librerie, anche perchè serve a promuovere una giusta causa. Grazie per tutte le altre segnalazioni.
    Ancora, AUGURI PROFESSORESSA RITA!

    un caro abbraccio
    annamaria

    RispondiElimina
  5. Come al solito, nella precipitazione, mi sono distratto ed ho festeggiato il compleanno di Rita Levi Montalcini oggi, anziché domani. Ma riflettendo, la vigilia di tutte le ricorrenze è speciale perché non si è ancora presi, nel caso della Montalcini, nel vortice della festa e di tutto il cerimoniale che si sta disponendo per domani. Come dire che è bello il "sabato", più della "domenica". E allora perché non festeggiarlo?
    Perciò auguri cara Rita perché nel tuo cuore possa gioire la tua "donzelletta"!
    Gaetano Barbella

    RispondiElimina
  6. anche noi abbiamo ricordato i problemi della terra ...

    gran  donna.la signora Rita .....beata lei ..
    un caro saluto
    elisa

    RispondiElimina

  7. Rosaria, Gaetano, Roberta, Annamaria, Elisa, vi ringrazio dei bei commenti con cui avete testimoniato il vostro affettom, stima e riconosenza alla grande Rita Levi-Montalcini.

    Un abbraccio a tutti voi.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...