domenica 2 gennaio 2011

Miscellanea Di "Cose" Caleidoscopiche Dal Web

Per cominciare nel migliore dei modi il 2011, mi sono regalato questo post in cui ho raccolto una miscellanea di "cose" dal web . Il termine "caleidoscopico", che deriva  dal greco καλειδοσκοπεω e che ho utilizzato nel titolo, significa letteralmente "vedere bello". E belli, interessanti, e da gustare sono gli argomenti che vi propongo di seguito.

Parliamo dei Carnevali, che sono arrivati a quattro.


Il più anziano è il Carnevale della Matematica. Vi ricordo che Maurizio Codogno ospiterà la 33° edizione del 14 gennaio, raccogliendo il testimone da Matem@ticaMente.

Segue il Carnevale della Fisica di cui è appena uscita la 14° edizione, ospitata da Palmiro Poltronieri. La 15° edizione la troverete da...colui o colei che si proporrà come ospite.

Il terzo Carnevale nuovo di zecca è quello della Biodiversità, che ha visto la luce il 15 Dicembre scorso sul blog "L'orologiaio miope". Tutte le informazioni sono qui.

Il quarto Carnevale in ordine temporale di "nascita", infine, è quello della Chimica che andrà online per la prima volta il 30 gennaio prossimo. Sul blog Chimicare, che lo ospiterà, sono reperibili gli approfondimenti.



*****


Passiamo ai blog, ai siti e ai post, che meritano, a mio avviso, particolare attenzione per la loro significatività e originalità.




Questione della Decisione di Paolo Pascucci. Ne parlai tempo fa in questo post. Da allora, Paolo ha cambiato, chiuso e riaperto blog per approdare all'attuale, ma non è affatto cambiato il mio pensiero su di lui e la sua attività. Pertanto, riporto l'introduzione del citato post:

"Cari lettori affezionati e occasionali, che cosa pensate davanti al titolo di un post come “Fisiologia della mente”? Alla Scienza che studia le funzioni della mente, of course! Un tema tosto, complesso, sfaccettato, un tema non facile. Ed infatti è proprio così!

Ebbene, mi sono imbattuta di recente in Paolo Pascucci, autore del blog “Questione della decisione” con sottotitolo “Un blog semiserio di Paolo Pascucci sulla fisiologia della mente! (Punto esclamativo mio. Non lasciatevi ingannare dal “semiserio”...).

Dire che sono rimasta colpita dai suoi articoli non rende l’idea di quel che Paolo è riuscito a suscitare in me! Ho trovato competenza, autoironia, intelligenza, e una capacità divulgativa fuori dal comune nel trattare con assoluta scientificità e chiarezza argomenti difficili riguardanti la fisiologia della mente, appunto!

Le  parole non rendono giustizia alla realtà. Il suo originale e competente blog è da visitare e gustare “goccia a goccia”! Per me è diventato una lettura quotidiana.

Ho chiesto a Paolo di fornirmi un suo sintetico profilo che fungesse da presentazione
". [Andatela a leggere questa presentazione perché ne vale la pena al cento per mille]


Il blog "Questione della Decisione"  è tutto da leggere, ma cito ugualmente alcuni tra gli  ultimi post:

Il problema non è nel mondo ma negli occhi di chi guarda: come vede il permaloso


Anatomia e fisiologia cerebrali

La paura dell'ignoto

L'affettività e le parole, alcune considerazioni tecniche

Paolo Pacucci è una persona geniale e speciale, della stessa pasta del giovinetto che sto per presentarvi: Marco Cameriero.


Questo quindicenne fuori dalle righe è di casa sui miei blog; ve ne ho già parlato in diverse occasioni.

Marco Cameriero
frequenta il 2° liceo scientifico, ha una passion smodata per la matematica, per le scienze in particolare, e per la programmazione che pratica sin dall'età della scuola elementare. Ha cominciato con Excel e VB6 per poi passare alla tecnologia NET. Dimenticavo...conosce anche  HTML, CSS, JavaScript .

Da alcuni anni ha messo su un sito, degno di un professionista e suddiviso in tre sezioni:

Marco's suite: dove troverete software e utility gratis e/o trial. I contenuti sono completamente originali e di esclusiva proprietà della Marco's Suite.

Didattica.ndo: sezione dedicata a servizi, giochi ed utility a scopo didattico. I contenuti sono completamente originali. Ultimamente, la sezione si è arricchita di una sottosezione "Briciole...Tra i numeri", un piccolo gioiello dove troverete articoli di natura didattica e storia della matematica. Tra questi cito "Ramanujan: genio matematico", cui ho dedicato un post specifico su Matem@ticaMente.

Ramanujan ha partecipato alla 32° edizione del Carnevale della Matematica ed è stato segnalato da diversi blog e siti:

Gravità zero
Maddmaths
Questione della decisione
Scienze Backstage
Quadernone blu

La terza sezione è "Programmazione Zero":  dedicata a coloro che, gestendo siti, si trovano spesso a richiedere consulenze o servizi a programmatori esterni.

Andate anche a leggere l'intervista rilasciata da Marco in occasione della 12° edizione del Carnevale della Fisica, per apprezzare l'originalità e la maturità del suo pensiero.

Ho finito, ma non è tutto perché sentirete parlare ancora di questo " studentello spocchioso, ma non solo, curioso, pedante, a volte logorroico, che cerca di capire, che prova a conoscere meglio il fantastico mondo dei numeri e dei suoi personaggi...", come si autodefinisce il nostro Marco.

Concludo questa mini rassegna, che non sarà l'unica, con una terza perla: Il chimico impertinente di Paolo Gifh.



Paolo (un altro Paolo?) è tecnico di Laboratorio chimico e si interessa di scienza da oltre 20 anni. Ha curato un interessante e lodevole  censimento dei blog scientifici italiani,
collabora al Progetto Memory Alpha in qualità di amministratore ed è anche un TED traslator.

Simpaticissima la sua auto presentazione

"Essenzialmente sono un sognatore professionista. Di fatto mi considero uno scientista tollerante, con i piedi ben piantati al suolo (anche se potrebbe sembrare il contrario se mi leggete), e con un fervido entusiasmo per i cambiamenti. Sono anche soprattutto un padre, un amico, a volte consulente, altre un solido riferimento. Lavoro nel campo della scienza da oltre 20 anni, affrontando durante la mia carriera diverse discipline e, ci tengo a precisarlo non sono un ingegnere, né mi ritengo un “dottore”, ma solo un simpatico topolone di laboratorio!".

"Il chimico impertinente" è un blog giovane (è nato nel maggio 2010), ma si sta imponendo prepotentemente nella blogosfera scientifica italiana per la significatività e la rilevanza dei contenuti trattati, che spaziano dalla chimica alla fisica, alla biologia, all'ambiente, alla genetica, alla robotica e altro ancora.

Gli articoli sono tutti da esplorare; ne cito per ovvi motivi solo alcuni:

Un brindisi scientifico per l'anno internazionale della chimica


Come costruire un reattore nucleare in giardino


Il periodo delle tavole periodiche


Scoperta (forse) la cura per la stechiofobia? (Stoichiometry for dummies!

Il chimico impertinente regala il calendario della chimica 2011!


Oltre al detto, Paolo Gifh è una persona gentilissima: un vero signore nell'agire.


*****

Concludo l'articolo, segnalandovi:



L'almanacco di Scienza 2010, offerto da Scientificando

Un articolo che non ha niente a che fare con la Scienza, ma che mi auguro possiate trovare sufficientemente caleidoscopico!

3 commenti:

  1. E' rimarchevole il fatto che siamo d'accordo su tutto (specialmente su quel giovanotto lì, Marco, un'autentica promessa!) tranne che su un punto. E' materia per pignoli, chiaramente, essendo che c'è chi si accontenterebbe di questo 90 e passa per cento. In più mi ricordi che c'è questo nuovo e già sfavillante carnevale della chimica, al quale ho indegnamente aderito su gentile richiesta, cosa questa che non posso lasciar cadere così: occorre scrivere un pezzo, per lo meno decente. 
    Per concludere, ecco la nota del disaccordo: quel Pascucci lì. Lascialo perdere, mi verrebbe da dire, è un inconcludente, seppure l'inconcludenza sia , a volte,  dei grandi. Ma non tutti gli inconcludenti  sono  grandi: la maggior parte è solo inconcludente. Se non fosse che continuare questa specie di farsa viene inteso come una richiesta implicita di "ma no, dài, sei colì e colà" e quindi assume   toni   stucchevoli, continuerei. Invece smetto. Prima però ti ringrazio.
    Paopasc

    RispondiElimina
  2. Perbacco, sono onorato da tutta questa pubblicità!  Approfitto per fare i miei più sentiti complimenti a Marco e Paopasc, due blogo-realtà molto interessanti.
    Grazie di cuore, e con reciproca stima ti auguro una felicissima serata. :)

    RispondiElimina
  3. utente anonimo3 gennaio 2011 15:41

    Grande Marco, mi associo...anch'io "ho terminato le parole" di lode e di ringraziamento per la nostra cara amica!
    Un grande abbraccio, campione, a te e alla nostra regina Annarita!
    maria I.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...