venerdì 16 luglio 2010

Ebook Scaricabile Su Cellule, Tessuti, Organi E Sistemi


Cari colleghi
,

il 27 maggio 2010, pubblicavo l'articolo
"Progetto Borse di Ricerca" per insegnanti, in cui anticipavo che avrei reso disponibili i vasti materiali del percorso didattico- sperimentale svolto con una classe terza media, distribuendoli in quattro comodi ebook, liberamente scaricabili.


L'ebook qui pubblicato è il secondo dei quattro suddetti (il primo ebook sulle trasformazioni della materia lo trovate qui) e si riferisce ad un modulo didattico su cellule, tessuti, organi e sistemi, all'interno della macrosezione "Sistemi viventi: struttura, funzione ed evoluzione".


I materiali, e il modello didattico-metodologico del percorso didattico- apprenditivo, possono essere adattati opportunamente sia alla scuola primaria che alla scuola secondaria di 2° grado.

Potete scaricare l'ebook da questo link e sfogliarlo nel widget di Issuu qui sul blog. "Clic" al centro del widget per sfogliare l'ebook in modalità schermo intero.


12 commenti:

  1. utente anonimo16 luglio 2010 12:37

    Molto bello e didatticamente eccezionale, Annarita! Peccato che io non posso giovarmene a scuola...quasi quasi mi verrebbe voglia di cambiare materia d'insegnamento! Lo segnalerò, tuttavia, sicuramente e caldamente, ai miei colleghi di Scienze del Biennio.
    Grazie, sei ...un tesoro!
    Buon ...mare  a tutto relax!!!
    Un abbraccio
    maria I

    RispondiElimina

  2. Ammappele Anna, che pezzo di ebook! e qui, con questi popò di strumenti posso fare l'insegnante pure io!
    Scherzi a parte, mi sembra un lavoro di eccezionale livello, vario, approfondito, con numerosi esperimenti. Adesso mi posto pure questo, come seconda puntata.
    paopasc

    RispondiElimina
  3. Cara Annarita i tuoi e-book sono molto interessanti e ...non solo per gli studenti.
    Ho scaricato i documenti che spero di utilizzare pur se alleggeriti, in quinta coi miei alunni.
    Ho anche pubblicato sul mio blog la risorsa che hai messo a disposizione.

    Grazie
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. utente anonimo16 luglio 2010 20:55


    Complimenti, veramente un ottimo lavoro, svolto con scrupolo e con tangibile competenza, utilissimo  per la programmazione didattica annuale delle Scienze anche nel Biennio.

    Grazie di questa tua lodevole disponibilità.
    Un caro saluto
    Adele

    RispondiElimina
  5. utente anonimo16 luglio 2010 21:06

    Che bello!
    un mondo affascinante, peccato...!
    Mi sarebbe piaciuto esplorarlo.
    Sarebbe stato per me
    un viaggio fantastico  
    Ciao 
    Eliana.



     




    RispondiElimina
  6. utente anonimo16 luglio 2010 23:00


    Un bell'esempio di moderna didattica laboratoriale, sicuramente l' ideale, soprattutto nell'ambito di una materia affascinante come le Scienze, per stimolare la curiosità e la creatività degli alunni.
    Ne trarrà vantaggio la loro motivazione, ma anche quella del docente, gratificato dal successo del proprio lavoro.

    Complimenti Annarita, sei proprio brava!
    Saluti, Aldo

    RispondiElimina
  7. Beh no, cara Maria, tu insegni benissimo la matematica e c'è bisogno di insegnanti del tuo stampo per rendere appetibile questa bellissima, ma ostica materia, a molti studenti.

    Un ringraziamento sentito per i tuoi apprezzamenti, che mi lusingano molto. Lo ammetto candidamente.

    Un bacione.
    annarita

    RispondiElimina

  8. Pa, sei un tesoro. Ti ringrazio molto per la diffusione dell'ebook. Sono contenta che l'esperienza possa essere di input al lavoro dei colleghi che avranno voglia di utilizzarlo.

    RispondiElimina
  9. Grazie anche a te, cara Rosalba. La condivisione dei materiali è una grossa opportunità offerta dalla rete.

    Un bacione. A presto!

    annarita

    RispondiElimina

  10. Adele, dal tuo commento deduco che tu sei un'insegnante di Scienze delle superiori. Sono lusingata dalla tua positiva valutazione dell'ebook e dal tuo parere circa la sua trasferibilità nel biennio superiore.

    Grazie di cuore.

    Un caro saluto.
    annarita

    RispondiElimina
  11. Beh, dai Eliana! Sono sicura che avrai occasione di fare altri viaggi fantastici nello sconfinato mondo della conoscenza.

    Un caro saluto.
    annarita

    RispondiElimina
  12. Grazie, Aldo! Lo scopo di questo lavoro di ricerca è proprio quello di avvicinare i giovani alle scienze, facendo leva sulla loro naturale curiosità, grazie ad un approccio prettamente sperimentale e creativo.

    Un caro saluto.
    annarita

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...