giovedì 16 dicembre 2010

STORIA DELLA NATIVITA' AI TEMPI DI FACEBOOK, TWITTER ECC.

Vi propongo un buffo e divertente filmato, in circolazione su YouTube: "The Digital Story of the Nativity".

Ne parlava ieri Robin Wauters su TechCrunch.

Un video probabilmente destinato ad una rapida diffusione  in molti paesi occidentali (considerando il periodo delle festività natalizie), che rivisita la Natività di Gesù nell'era del web 2.0 e oltre, con i siti Internet quali Google, Facebook, Twitter, Foursquare, Wikipedia, Amazon, eBay, iPhone.

Il video è una realizzazione di Excentric (visitatelo perché ne vale la pena!).

Qualcuno potrebbe esclamare:"O tempora, o mores!". Ma non scandalizziamoci, per favore, eh?


Il curioso video!






8 commenti:

  1. Troppo carino, Annarita!...In effetti, se Gesù fosse nato oggi, non sarebbe stata di certo la stella cometa ad annunciare la lieta Novella!
    Un sorriso mi ci voleva... domani ho gli scrutini...
    Un abbraccione,
    maria I

    RispondiElimina
  2. I tempi cambiano, ma non le emozioni per un evento sempre stra-ordinario!
    L'angelo, la cometa, i pastori, i magi o gli sms, le  e-mail, gli incontri nei social-network....l'importante è LO STUPORE DELL'INCONTRO....
    Bacissimi
    france

    RispondiElimina
  3. Battuto sul tempo. Si, sono proprio forti gli ExCentric. Portoghesi a quanto sembra.
    vediamo se commenta, 
    paopasc

    RispondiElimina
  4. In effetti, se Gesù fosse nato oggi, non sarebbe stata di certo la stella cometa ad annunciare la lieta Novella!

    Eeeehhh, proprio così, cara Maria.

    un abbraccione

    RispondiElimina
  5. Concordo, cara France. L'incanto del Natale non cambia nel tempo.

    Un abbraccione.

    RispondiElimina
  6. Davvero carino; realistico.
    Il montaggio poi è perfetto.
    Salutone
    Marco

    RispondiElimina
  7. D'accordissimo, Marco.

    Bacione.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...