martedì 15 marzo 2011

Come Ha Origine Un Terremoto [Animazione]

La BBC  mette a disposizione una efficace animazione di come ha origine un terremoto. La risorsa fornisce una simulazione comprensibile da parte di studenti anche molto giovani. Pertanto può essere utilizzata per scopi didattici ed educativi.

Un sisma è tra gli eventi più distruttivi che si manifestano in natura per cui vale la pena comprendere come avvengono.



animazione di un terremoto
Cliccare qui per fruire l'animazione, composta da 13 slide.


Di seguito un'immagine relativa al sisma dell'11 marzo 2011 che ha colpito il Giappone. Si stima che la sua magnitudo sia stata pari a 9.0 della scala Richter. Nell'immagine, si osserva chiaramente lo scorrimento per subduzione della crosta oceanica sotto la crosta continentale più leggera. L'epicentro del sisma è localizzato in mare, a 130 Km a est di Sendai: tra la placca nordamericana, la placca euroasiatica, la placca delle Filippine e quella del Pacifico.



sisma del giappone


Un'animazione  degli tsunami risultanti dal terremoto sottomarino del 26 dicembre 2004 nel sud-est asiatico.



tsunami indonesia

Una mappa del terremoto in Giappone, che integra le risorse dei social network: i video di YouTube, le foto di Flickr e i messaggini di Twitter.

Qui un'altra mappa interattiva in real time.

E, per finire,  una mappa fornita dal NYT, sui danni subiti dal Giappone in seguito al sisma e successivo tsunami dell'11 marzo.


mappa dei danni

11 commenti:

  1. Cara Annarita, ho guardato 
    la slide è impressionante vedere 
    la terra che si sposta 
    e come nasce l'epicentro
    Grazie per questo post.

    Bacione 


    RispondiElimina
  2. utente anonimo15 marzo 2011 15:08

    prof bellissimo,i teremoniti provengono dalle innondazioni

    Davide Hu

    RispondiElimina
  3. Molto interessanti queste animazioni della BCC, vero? Da sopra non si ha l'esatta sensazione della quantità di massa coinvolta, ma il tragico effeto dello tsunami un po' rende l'idea. Siamo poco e niente di fronte a questi fenomeni naturali. Ma il punto più dolente forse deve ancora arrivare: delle cose che abbiamo creato noi, speriamo di mantenere il controllo.
    Paopasc

    RispondiElimina
  4. Sì, rosariella. Fenomeni come questi sono devastanti e incutono timore perché ci rendiamo conto che la nostra tecnologia avanzata non può nulla di fronte alla loro staordinaria e spaventosa forza.

    Un bacione.

    annarita

    RispondiElimina
  5. Yes, Pa. La BBC rende disponibili delle eccellenti animazioni e molto altro. Utilizzo da tempo le risorse a scuola e le trovo da sempre efficaci.

    Per la tua riflessione sulla incapacità dell'uomo di governare le immani foze naturali, sono perfettamente d'accordo.

    Speriamo che il peggio non debba arrivare.

    RispondiElimina
  6. Davide, mi era sfuggito il tuo commento:

    prof bellissimo,i teremoniti provengono dalle innondazioni

    Davide Hu


    Correggiamo l'italiano!

    "Prof., bellissimo! I terremoti provengono dalle inondazioni

    Davide Hu
    "

    No , Davide! I terremoti non provengono dalle inondazioni, ma dall'attività interna del pianeta. Capirai, quando tratteremo l'argomento, a scuola!

    Sono gli tsunami ad essere una conseguenza dei terremoti che avvengono in mare.

    A domani, la tua prof!

    RispondiElimina
  7. utente anonimo17 marzo 2011 15:35

    wow bellissimo quindi i terremoti provengono dall interno del pianeta

    RispondiElimina
  8. utente anonimo17 marzo 2011 15:38

    il commento n 7 e il mio stefano p

    RispondiElimina
  9. Sì, Stefano. I terremoti sono una conseguenza dell'attività interna del Pianeta Terra.

    A domani.

    La tua prof.

    RispondiElimina
  10. materiale prezioso rivisto con la classe questa mattina. Grazie

    RispondiElimina
  11. @Scuola primaria Candiana: di nulla! Dovere...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...