giovedì 15 dicembre 2011

La Chimica: Una Scienza Naturale Per Uno Sviluppo Sostenibile



"La Chimica: Una Scienza Naturale Per Uno Sviluppo Sostenibile" è l'inserto redazionale, realizzato da me e Franco Rosso, il presidente dell'Associazione Chimicare, per la rivista Scuola e Didattica in occasione dell'Anno internazionale della Chimica.

L'inserto è uscito l'1 dicembre con il n. 8 della Rivista, alle pagine 14-54.

Io e Franco, lavorando in stretta collaborazione l'estate scorsa, abbiamo realizzato l'inserto che consta di una sezione introduttiva e di una sitografia finale, a cura di Franco, e di cinque percorsi didattico-operativi, ideati e scritti da me.

La bellissima introduzione di Franco, dal titolo "La chimica intorno a noi: percepirne la presenza per valorizzarne le opportunità", sviluppa i seguenti nodi:

-Il paradosso nella percezione della chimica
-Chimica come Scienza e come Tecnologia
-Scoprire la chimica intorno a noi
-Una cultura della chimica basata sui suoi principi fondanti
-I concetti fondanti della chimica
-Concetti chimici fondanti e didattica
-Anno internazionale della chimica
-Eventi significativi in Italia

Di seguito, riporto, dall'inserto, il cappello introduttivo:
La Chimica è una scienza naturale, essenziale per descrivere e comprendere il mondo in cui viviamo; costituisce, inoltre, il presupposto per la realizzazione industriale di gran parte dei materiali e dei manufatti, che sono ormai ritenuti irrinunciabili per la nostra esistenza.
Nella prima parte dell’inserto saranno presi in esame i rapporti fra chimica, scuola e società. Il filo conduttore che lega il 2011, proclamato dall’ONU Anno Internazionale della Chimica, con il mondo dell’istruzione e della società in generale, è la necessità di migliorare la percezione, da parte dell’opinione pubblica, della presenza della Chimica nella nostra vita, attraverso interventi di diffusione di una cultura chimica di base.
Nella seconda parte sono presentati cinque percorsi didattico-apprenditivi a tema che, attraverso la proposta di esperienze concrete da realizzare con materiali facilmente reperibili, costituiscono utili strumenti per sensibilizzare gli studenti nei confronti del ruolo che la Chimica riveste nella vita dell’uomo.
I cinque percorsi didattico-operativi scritti da me, dal titolo "Un approccio alla chimica: cinque percorsi didattico/apprenditivi", sono i seguenti:

-Scopriamo la chimica…all’interno della bocca
-La Chimica nelle attività umane e nell’ambiente
-La Chimica è ovunque nella natura
-La Chimica di tutti i giorni
-Acidi e basi…in casa

Riporto di seguito, dai percorsi didattici, il cappello introduttivo:
Il 2011 è stato proclamato Anno internazionale della Chimica. Prendendo spunto da ciò, i docenti potrebbero ideare una proposta didattico/apprenditiva, meglio se trasversale alle discipline, che offra agli alunni delle occasioni di approccio alla Chimica, mirate a valorizzarne il carattere di scienza ormai diventata fondamentale sia nell’esplorazione e nella comprensione della natura che nel miglioramento della qualità di vita degli esseri umani.
I cinque percorsi operativi, presentati con un approccio metodologico finalizzato a suscitare la curiosità degli alunni, forniscono un ventaglio di input che vogliono contribuire a far comprendere ai ragazzi come la Chimica sia presente un po’ ovunque: all’interno del nostro organismo, nelle attività umane e nell’ambiente, nella natura e nella vita di tutti i giorni.
Per gentile concessione della rivista Scuola e Didattica, io e Franco rendiamo disponibile l'inserto "La Chimica: Una Scienza Naturale Per Uno Sviluppo Sostenibile", che può essere scaricato liberamente da Google Docs.

Il post e l'inserto partecipano al Carnevale della Chimica n.12, ospitato da Tania Tanfoglio sul blog Science For Passion.

L'immagine mostra la copertina dell'inserto.


6 commenti:

  1. Complimenti vivissimi a te e a Franco! Davvero un bel regalo per tutti gli appassionati di chimica e per il mio carnevale! Per ora l'ho solo sfogliato ma non mancherò di leggere tutto quanto. C'è materiale per un anno intero di Carnevali e non solo! Davvero un grande lavoro!

    RispondiElimina
  2. Cara Annarita, bel lavoro che merita il suo posto
    sull'umile " in punta di piedi".
    Complimentoni a te e a Franco.


    bacio ciao.

    RispondiElimina
  3. Grazie dell'apprezzamento, Tania!
    Un salutone.

    RispondiElimina
  4. Grazie della segnalazione, Rosaria. Troppo buona.

    Un bacione.

    RispondiElimina
  5. Bellissima la frase di Leonardo da Vinci presente in copertina! Geniale l'idea di mostrare l'esistenza di una chimica a domicilio dell'uomo, una chimica che risulta così più famigliare, nostra fedele coinquilina.

    Molto brava Annarita, anche il tuo collega Franco Rosso: un bel duo!

    Un abbraccio

    Aldo

    RispondiElimina
  6. Caro Aldo, la frase di Leonardo da Vinci mi ha da sempre colpito profondamente. E' il motivo per cui ho voluto che fosse inserita in copertina con il pieno accordo ed entusiamo da parte di Franco.

    Abbiamo lavorato duramente l'estate scorsa per mettere a punto un inserto così impegnativo, ma con reciproca soddisfazione. Franco è una persona sensibilissima e in possesso di una grande competenza nell'ambito della chimica. Tiene molto alla didattica perché è convinto che i ragazzi debbano essere educati ad acquisire uno spirito critico verso la Scienza in generale e verso la Chimica, in particolare, essendo lui un chimico.

    Un abbraccione.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...