sabato 30 luglio 2011

La Fisica...In Gioco Al Carnevale Della Fisica #21

logo del carnevale della fisicaLa Fisica...In Gioco Al Carnevale Della Fisica #21! Proprio così!

Qualcuno ha affermato che la Fisica è la poesia e la filosofia della Scienza. Concordo, ma la Fisica è anche altro...
La Fisica indaga tutti gli ambiti dei fenomeni naturali...e che cosa c'è di più naturale del gioco?
Non giochiamo in fondo tutti, grandi e piccini?

E così il gioco è declinato sotto varie angolature nella 21esima edizione del Carnevale della Fisica, ospitato dal Blog Crescere Creativamente di Rosalba Cocco.

venerdì 29 luglio 2011

Google+ Launch & Growth [INFOGRAPHIC]

Google+ Launch & Growth è una suggestiva INFOGRAPHIC realizzata da FreestyleInteractive per celebrare la straordinaria crescita del social di Google nell'arco di un mese dalla sua nascita.

Giovedì scorso, infatti,  Google+ ha compiuto il suo primo mese di vita nell'ambito competitivo dei social network. Dal suo lancio, Google+ ha avuto un incremento staordinario di visitatori pur essendo il servizio ancora fruibile su invito. Si parla di cifre che superano, su scala globale, i 20 milioni di utenti!

martedì 26 luglio 2011

Auguri Anamorfici

auguri anamorfici 1
Auguri Anamorfici
è un gioco scientifico presentato nel corso del convegno "INCONTRI CON LE SCIENZE: i colori della ricerca" , tenutosi a Verbania, 17-18-19 marzo 2006. E' stata una kermesse scientifica significativa, che mi auguro possa ancora ripetersi.

lunedì 25 luglio 2011

Fisica In Un Parco Giochi

immagine di mirabilandiaCon Fisica in un parco giochi voglio raccontarvi una esperienza che ho vissuto in prima persona al parco di Mirabilandia che penso sia noto ai più. In ogni caso, è il più grande parco divertimenti della Romagna e uno dei più importanti al livello nazionale ed europeo, situato a Savio (comune di Ravenna).

sabato 23 luglio 2011

Carnevale della Chimica #7: Nel Cuore Elettrico Della Chimica

logo del carnevale della chimicaCarnevale della Chimica #7: Nel Cuore Elettrico Della Chimica. Già! Le connessioni tra Elettricità e Chimica sono state analizzate e raccontate dai partecipanti alla bella edizione ospitata da Giovanni Boaga, che ha saputo allestire con maestria la kermesse di luglio.

Riporto l'incipit che potete leggere su Storie di Scienza insieme al resto della presentazione.

giovedì 21 luglio 2011

MENDEL: 189° Dalla Nascita

google doodle dedicato a  MENDELOggi ricorre il 189° dalla nascita di Mendel, considerato il precursore della moderna genetica. Google ha dedicato un doodle specifico all'evento e ovunque, nella blogosfera internazionale, viene ricordato il frate agostiniano di origine ceca, biologo e matematico.

mercoledì 20 luglio 2011

FISICA?...NO PROBLEM!!!

fisica...no problemFISICA? NO PROBLEM!!! è un  manuale di Fisica, realizzato da Carlo Sintini e prodotto da Matematicamente.it, ad uso degli studenti liceali e del biennio universitario.

Gli argomenti trattati sono: Calcolo vettoriale, Cinematica del punto materiale, Dinamica del punto materiale, Lavoro e potenza, L'energia, Dinamica dei sistemi di particelle, Urti, Sistemi ruotanti, Equilibrio dei corpi rigidi, Moto armonico, Gravitazione, Fluidi.

martedì 19 luglio 2011

Intervista Impossibile A Pitagora [Rassegna Matematica]

pitagoraUna intervista impossibile a Pitagora per la "Rassegna Matematica" di Scientificando è un vero piacere!
Mi sarebbe piaciuto farla in prima persona! Però, visto che ci ha già pensato Flavio Ubaldini del Blogghetto, non mi resta che condividerla nella specifica sezione del blog.

Ne riporto l'incipit:

"Giamblico scrive che Pitagora, durante le sue passeggiate per le strade di Crotone, era solito passare nei pressi della bottega di un fabbro e in questo modo si accorse che c’erano delle differenze tra i vari suoni che provenivano dall’interno della bottega: alcuni suoni risultavano gradevoli,

domenica 17 luglio 2011

Costruiamo Una Pila Elettrica Al Limone

immagine di volta
Propongo una attività didattica già svolta con i miei alunni: si tratta di costruire una pila elettrica…al limone!

Sì, avete inteso correttamente. Il succo del limone e le lamine di zinco e di rame saranno i costituenti della nostra pila che accenderà una spia luminosa.

sabato 16 luglio 2011

Guida Completa Per Tutti Al Pulsante +1 Di Google

icona del pulsante +1 di googlelogo di googleUna Guida Completa Per Tutti Al Pulsante +1 Di Google...proprio così!
Una decina di giorni fa pubblicavo il post Il Pulsante +1 di Google a cosa serve? in cui Marco forniva una risposta alla domanda. Ho così pensato di chiedere al nostro amico di realizzare una guida esplicativa che fosse rivolta sia agli utenti medi che ai webmaster.

giovedì 14 luglio 2011

What Do You Love? Chiedilo A Google

What Do You Love? Chiedilo a Google è il caso di dire, considerato che è l'ultima novità  lanciata da BigG dopo Google+ Project, il social network, e il pulsante +1!

Il servizio, ancora in fase beta, possiede tutte le caratteristiche di un motore di ricerca innovativo e completo! Google vede il futuro della ricerca nel web non per elenchi testuali, ma attraverso i box! O almeno così sembrerebbe.

Ma vediamo più da vicino le novità che What Do You Love? di Google offre alla sua sterminata quantità di utenti.

Cominciamo dalla veste grafica, che si presenta minimalista in puro stile googliano.


what do you loveSe c'è qualcosa che vi piace in particolare, ad esempio "pizza" oppure..."scientificando", basta digitare il termine nell'apposita stringa, che vedete nell'immagine sopra e cliccare sul cuoricino bianco su fondo azzurro che trovate a destra, per avviare la vostra ricerca!

Il risultato non è un elenco testuale canonico, cui siamo abituati quando effettuiamo una ricerca sul web, ma una sintesi dei diversi contenuti, riguardanti il termine cercato, raggruppati in diversi box a seconda della fonte: le immagini di Image Search, le foto di Picasa, i Trend, simulazioni in 3D di Sketchup, i libri di Books, i video di YouTube e altro ancora, inclusa la traduzione con Translate del termine ricercato o il messaggio di Gmail per dire a chi volete via mail che amate la pizza o Scientificando o qualsiasi altra cosa cerchiate.


What Do You Love? è una sorta di motore di ricerca trasversale che andrà a setacciare tutti i prodotti di Google per fornirvi un quadro di ciò che è rilevante, e... tutto in una volta, di ciò che state cercando, escludendo  la ricerca canonica sul web, tra l'altro ultimamente potenziata con la ricerca vocale e quella per immagini).

Come già affermato sopra, il servizio è in fase beta e non funziona ancora alla perfezione. Aspettiamo quindi che la fase di test sia superata per poi riparlarne!

Che sia davvero l'inizio di una rivoluzione nell’ambito della ricerca sul web? Beh, staremo a vedere!

Intanto, andate a guardare questa pagina di ricerca per "scientifcando" oppure fate voi stessi una ricerca, digitando il termine che più vi piace.


Tra l'altro, grazie al nuovo servizio di Google ho potuto verificare, gongolando eheheh, che la misura della popolarità del termine scientificando nel box dei trend è di 60 su 100 negli ultimi 12 mesi! Non male, se si considera che il trend per il termine Repubblica.it, per dire, è di 70!

Questo è il risultato per il box immagini sempre relativo alla ricerca del termine scientificando: 13200 immagini per 32 pagine! Mi fa impressione...

A questo punto, se non sono stata molto chiara, c'è un video che lo è sicuramente.

Buona visione con
What Do You Love? di Google!






PhotoDNA Microsoft: Per Combattere La Pedopornografia Sul Web

photodna
PhotoDNA
è un software ideato da Microsoft per combattere la pedopornografia sul Web.

Nel 2009, Microsoft, in collaborazione con il Dartmouth College, ha sviluppato PhotoDNA, una tecnologia che aiuta a individuare e rimuovere alcune delle peggiori immagini di sfruttamento sessuale di minori da Internet.

martedì 12 luglio 2011

Our Amazing Planet: Top To Bottom

Our Amazing Planet: Top To Bottom è una bellissima infografica che offre una significativa panoramica della superficie terrestre: dai picchi più elevati sino alle misteriose profondità degli abissi.

La grafica è di Karl Tate, le foto provengono da: NASA, NOAA, Flickr (Joshua Davis)

Our Amazing Planet: Top To Bottom costituisce una utilissima risorsa spendibile in ambito educativo/didattico e non solo.

lunedì 11 luglio 2011

77 Web Resources For Teachers To Try This Summer

77 Web Resources For Teachers To Try This Summer è una straordinaria raccolta di risorse web per insegnanti,  da spulciare durante l'estate.

L'offerta è ampia e risponde alle più svariate esigenze didattiche ed educative, spaziando dalla creazione di mappe e video ai podcast, alle iPad app, alla matematica,  alle scienze, all'astronomia, ai giochi educativi, agli studi sociali, alla storia, alle lingue, alla salute e alimentazione, e tanto da scoprire.

domenica 10 luglio 2011

Physics Games: Raccolta Di Giochi Dedicati Alla Fisica

physics games
Physics Games
è un sito che rende disponibile gratuitamente una nutrita ed originale raccolta di giochi dedicati alla Fisica. Le risorse sono fruibili online.

venerdì 8 luglio 2011

Antonio Meucci: Una Mente Mai Ferma

antonio meucciAntonio Meucci, inventore, probabilmente l’ultimo fra i più brillanti e creativi dilettanti della scienza, fu una mente mai ferma.

E ciò che emerge dal significativo ritratto che ne ha tracciato Gianluigi Filippelli sul suo blog Dropsea.

Gian mi ha consentito di realizzare un pdf del suo articolo per metterlo a disposizione dei lettori di Scientificando e degli internauti che dovessero capitare da queste parti.


Potete scaricare da Google Docs il file su Antonio Meucci.

martedì 5 luglio 2011

Il Pulsante +1 Di Google A Cosa Serve?

+1 di googlegoogleIl pulsante +1 di Google a cosa serve?

E' la domanda che ha posto la carissima amica Rosaria, nonché assidua lettrice dei miei tre blog Scientificando, Matem@ticaMente e Web 2.0 and something else, in un commento all'articolo Google+ Project: The Social Network, riferendosi al  pulsante +1 di Google appena inserito nei post dei succitati blog.

Marco mi ha preceduto, rispondendo con un commento articolato e significativo che non poteva restare sommerso, motivo per cui ne ho ricavato il presente post.

Leggiamo pertanto le delucidazioni di Marco per comprendere quali sono le funzionalità del pulsante +1.



Qui potete consultare la guida completa per tutti al pulsante +1 di Google.


*****


@ Rosariella
Ciao carissima. Provo a rispondere alla tua domanda. Da poco Annarita ha leggermente modificato la parte inferiore che si trovava alla fine di ogni articolo. Prima ricorderai bene, c'erano tanti piccoli bottoncini che servivano per segnalare e condividere gli articoli di Annarita in vari posti (Facebook, Twitter ed altri). Annarita, che cerca sempre di rimanere al passo con i tempi, e soprattutto cerca di dare un servizio migliore possibile ai suoi amici, ha pensato bene di rendere il servizio di segnalazione e condivisione, più semplice e snello.

Ha tolto tutti quei bottoncini che venivano utilizzati pochissimo e facevano un po' di confusione ed ha invece inserito 3 bottoni più grandi lasciando quelli più importanti ed usati: Facebook e Twitter. A questi due ha aggiunto il nuovissimo servizio di segnalazione che Google ha messo a disposizione, il pulsante +1.

A cosa serve? Anche questo pulsante permette di segnalare e condividere i bellissimi articoli di Annarita, ma non sui social network (per il momento), bensì direttamente a Google. Per poterlo usare è necessario avere un account ed un profilo su Google.

E chi non ce l'ha? Dici che ce qualcuno che non si è mai iscritto a Google? Se è così gli consiglio di farlo subito. Quelli di Google sono tra i servizi web migliori in circolazione, basta pensare a YouTube, Calendar, Gmail, Reader e moltissimi altri.
Comunque, ritornando al pulsante +1, è semplicissimo da usare, basta cliccarci sopra e Google riceverà la segnalazione.

Inizialmente il pulsante è di color chiaro, dopo che ci hai cliccato sopra diventa blu. Bisogna immaginarlo come una specie di interruttore con cui si dice a Google se l'articolo di Annarita ci è piaciuto.
Bisogna cliccarci sopra una sola volta e vedere che il pulsante diventi blu. Se per sbaglio ci si clicca due volte non succede niente di grave, basta ricliccarci una terza volta ed il pulsante ridiventa blu.

Dicevo che funziona come una specie di interruttore dove blu significa che l'articolo ti piace e chiaro che o non ti piace o non vuoi segnalarlo. Quindi l'invito è quello di cliccarci e farlo diventare blu. E' chiaro che ognuno è libero di farlo o non farlo, ma se l'articolo merita, secondo me, è giusto "votarlo".

Arrivo al perchè è importante votarlo.

Google ha deciso di tenere in considerazione il parere ed il giudizio degli utenti ed ha messo a disposizione questo pulsante proprio per permettergli di "votare". E' un po' come il pulsante "mi piace" di Facebook con cui diciamo ai nostri amici che un post o altro ci piace; un consiglio che gli diamo. Con il pulsante +1 la cosa funziona allo stesso modo, solo che, in questo caso, "parliamo direttamente" con Google e gli diciamo che l'articolo ci è piaciuto.

Perchè è importante dire a Google che l'articolo ci è piaciuto?

Perchè Google, quando vede che un articolo o una pagina di un sito è stata votata positivamente tante volte la premia facendola vedere e trovare in una posizione più alta quando si fa una ricerca.

Mi spiego moglio:
se oggi io cerco una parola o frase sul motore di ricerca di Google, diciamo che trovo una pagina di un articolo di Annarita in 12° posizione, quindi in seconda pagina. Bene, se però questa pagina riceve tanti "voti" positivi con il pulsante +1, è probabile che Google la premi e la faccia trovare non più in 12° posizione, ma magari in 11° o magari meglio ancora in 9° o 8° e quindi in prima pagina.

Immaginerai quanto sia importante per un blog essere nella prima pagina di Google o comunque ben posizionato.

Ecco a cosa serve il pulsante +1; Annarita ci presenta ogni giorno articoli interessanti e belli, noi, se vogliamo (nessuno è obbligato a fare niente), possiamo ringraziarla oltre che nei commenti, anche esprimendo il nostro voto positivo, ovvero cliccando sul pulsante +1.

Ultimissima cosa:
se avete già fatto l'accesso a Google, quando cliccate sul pulsante questo diventerà blu e non vedrete niente altro, se invece cliccate sul pulsante +1 e non avevate fatto l'accesso a Google, si aprirà una piccola finestrella che vi chiede i vostri dati di login per Google (email e password, quelli che usate sempre per accedere), a quel punto potrete votare.

E' tutto molto semplice, basta guardare il colore del pulsante: blu ho votato; chiaro non ho votato.

Finalmente anche Google comincia ad ascoltare il nostro parere; mi sembra un'ottima cosa.
Spero di essere riuscito a spiegarmi, cara Rosariella. Comunque, se ci sono dubbi, possiamo sempre provare a chiarire meglio.



*****

Ciò che ha precisato Marco risulta molto chiaro e utile per la comprensione di questa novità, per cui lo ringrazio della collaborazione.

Il video seguente fornisce una breve, ma incisiva panoramica sul pulsante +1 di Google.
I sottotitoli sono in lingua italiana.





Prima di concludere, ancora qualche dettaglio sulla storia dell'ormai celebre  pulsante.

L'annuncio di Google avveniva due mesi fa. Ai primi di Maggio seguiva la preview e finalmente, nella prima settimana di giugno, BigG  ha rilasciato l'atteso pulsante +1.


Se vuoi sapere come inserire il pulsante +1 di Google, basta seguire le dettagliate indicazioni reperibili alla pagina ufficiale.

Altre informazioni qui, qui e qui.

domenica 3 luglio 2011

Google+ Project: The Social Network

google+ project
"Google+ Project: The Social Network"
è la nuova sfida di Google che finalmente, dopo un lungo periodo di attesa, ha lanciato il suo progetto social appunto con il nome di "The Google+ Project".

Il social network di Google è però concepito in maniera completamente diversa dagli altri già attivi.

Musica A Tempo Con l’Essere: Il Sistema Pulsante Del Corpo Umano

metronomo
Musica A Tempo Con l’Essere: Il Sistema Pulsante Del Corpo Umano
è un articolo di Giuseppe Deliso, che ha partecipato al Carnevale della Fisica # 20.

E' uno dei contributi che ho apprezzato di più, motivo per cui gli dedico un post di segnalazione perché le cose di valore meritano la massima diffusione.

Visible Body: Atlante Di Anatomia Umana In 3D Per iPad 2

atlante interattivo 3DVisible Body, Atlante di Anatomia  Umana in 3D per iPad 2 è una nuova applicazione ideata per facilitare l'apprendimento e l'insegnamento dell'anatomia umana.
Essa, infatti, permette all'utente di esplorare le complesse interrelazioni tra i sistemi del corpo umano, visivamente e in modo interattivo, sul loro iPad 2-ovunque e in qualsiasi momento- con semplici controlli touch-screen.

sabato 2 luglio 2011

Journey Inside The Cell

signature in the cellJourney Inside The Cell  è un'animazione che mostra come l'informazione digitale codificata nel DNA dirige la sintesi delle proteine ​​all'interno della cellula e fornisce una panoramica dell'evidenza (?) di un "intelligent design", come descritto nel libro del Dr. Stephen C. Meyers "Signature in the Cell: DNA and the Evidence for Intelligent Design", pubblicato da HarperOne a giugno del 2009.

venerdì 1 luglio 2011

Scienza E Cinema al Museo del Bali'

museo del baliRicevo e pubblico volentieri il seguente comunicato.

Giovedì 7 luglio 2011
Scienza e Cinema al Museo del Balì
Inaugurazione della rassegna estiva sulla cultura scientifica

Si apre con un incontro sul cinema la rassegna estiva dei “Giove-diamoci al Balì: non solo scienza... in prima serata!”.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Template e Layout by Adelebox