giovedì 13 maggio 2010

thevisualMD: Contenuti Video 3D Di Altissima Qualità Per Salute E Medicina


Cari ragazzi e cari lettori,

vi propongo una risorsa formidabile che ho appena scoperto! Si tratta di  thevisualMD, un portale che offre gratuitamente contenuti video 3D di altissima qualità riguardanti gli ambiti della salute e della medicina. I filmati possono essere fruiti sia in ambito educativo che dall'utente comune, interessato ad arricchire le proprie conoscenze scientifiche.


thevisualMD offre l'opportunità di compiere viaggi virtuali per esplorare l'anatomia umana, grazie ad avanzatissime immagini mediche, elaborate in grafica 3D. E non è tutto! E' disponibile anche una gran quantità di prodotti: siti, libri, musei, mostre, e programmi televisivi.

E', inoltre, possibile consultare una Fototeca-Videoteca interattiva ricchissima di video e immagini, prodotte con dati ricavati da indagini strumentali svolte sulle persone in carne ed ossa: risonanza magnetica, tomografia assiale computerizzata, ultrasuoni, e scansioni laser.

Qui potete seguire un'intervista rilasciata nel 2009 da Alexander Tsiaras, il fondatore.

Guardate un video sulle aree di Brodmann, per farvene un'idea!







4 commenti:

  1. utente anonimo13 maggio 2010 01:02

    Cara Annarita, ho visitato il link thevisualMD bellissimo
    Ho visto un paia di video ma quello che mi ha incantato è la maternità 
    forse perchè è  storia molto conosciuta e vissuta di persona.

    Fantastico   è  il momento  della nascita per la prima volta grazie a questo video ho avuto una forte impressione.
    Il bambino sembrava  un'astronauta che esce dalla navicella madre e vola nello spazio 
    é stato la prima volta che ho visto un  video fatto cosi bene  e dove il bambino  appare come  unico protagonista nell'atto supremo  è irripetibile di ognuno di noi. 

    Grazie  e  bacione per queste meraviglie che ci regali.

    RispondiElimina

  2. Ma te sei una scopritora! Bellissimo! E poi si comincia col cervello!
    E' proprio interessante.
    (Metto questa parte del commento tra parentesi: ma tu che scopri tutte queste perle, hai notato quante ce ne sono non dico in italiano ma realizzate in Italia?)
    [paopasc]

    RispondiElimina

  3. Vero, Rosaria? Proprio una risorsa straordinaria!

    Bacione a te!

    RispondiElimina

  4. Molto poche, Pa. Quasi nulle, purtroppo!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...